Buona la prima... si chiude il CaterRaduno, Ricci: "Una manifestazione pazzesca. Arrivederci al 2023"

CaterRaduno 1' di lettura 04/07/2022 - «Una manifestazione pazzesca. Vogliamo farla diventare uno dei punti forte della programmazione estiva pesarese, in vista della Capitale della Cultura 2024». Il sindaco Matteo Ricci saluta il CaterRaduno e da appuntamento al prossimo anno: «Ci tenevamo molto ad ospitarlo, è un evento che ho sempre “invidiato” a Senigallia».

Quattro giorni di eventi, migliaia di visitatori, quindici appuntamenti, otto ore di diretta, quattro concerti una pedalata sostenibile. «Abbiamo cantato, ballato, riflettuto, pianto. Uno spettacolo il concerto all’alba di Motta, energia pura la Bandabardò con Cisco, potenti le parole di Don Ciotti e toccante la testimonianza di Vito Fiorino. È stata una manifestazione piena di valori: ambiente, diritti civili, la pace».

Il CaterRaduno 2022, evento targato Rai Radio2 e lanciato dai programmi Caterpillar e Caterpillar AM, ha chiuso oggi la sua prima edizione pesarese, «ma è un arrivederci – assicura Ricci –. Ringrazio tutto lo staff di Caterpillar, con il quale si è creato un bel rapporto d’amicizia. A loro, e ai tantissimi seguaci del format, diamo appuntamento al prossimo anno: Pesaro vi aspetta a braccia aperte nel 2023».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2022 alle 08:48 sul giornale del 05 luglio 2022 - 1195 letture

In questo articolo si parla di attualità, caterraduno, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dech





logoEV