Rottura della condotta principale dell’acquedotto: squadre di pronto intervento in azione durante la notte

condotta principale dell’acquedotto 2' di lettura 22/06/2022 - Questa notte, intorno alle tre, il sistema di telecontrollo della rete idrica ha inviato un segnale di allarme per il calo di pressione dell’acqua e il Pronto Intervento di Marche Multiservizi si è immediatamente attivato per individuarne la causa.

E’ stata localizzata a Rosciano di Fano una rottura alla condotta principale dell’acquedotto che, partendo dal potabilizzatore di Calcinelli, alimenta le città di Pesaro e di Fano, e gran parte del territorio dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

Durante il periodo estivo si registrano maggiori sofferenze dell’infrastruttura perché il materiale di fibro-cemento con il quale è stata realizzata a fine anni ‘70 risente dell’andamento siccitoso dei terreni di natura argillosa su cui è posata ed il recente e marcato aumento delle temperature ne aggrava la fragilità.

Tuttavia gli importanti investimenti che Marche Multiservizi in questi anni ha effettuato sul telecontrollo rendono possibile rilevare tempestivamente le anomalie e quindi allertare immediatamente le squadre di Pronto Intervento che hanno lavorato fino alle 12 di oggi per sostituire 15 metri di tubo in fibro-cemento, con altrettanti metri di tubo in acciaio.

L’intervento tempestivo ha consentito di evitare disagi ai cittadini per i quali è continuata regolarmente l’erogazione dell’acqua potabile, anche grazie alla corretta e costante gestione di tutto il sistema acquedottistico, che in casi di emergenza consente di poter fare affidamento temporaneamente sulla presenza dei serbatoi di stoccaggio, ai quali si attinge per il tempo necessario alla riparazione della rete.

“La condotta principale dell’acquedotto che va da Calcinelli a Pesaro e serve anche la città di Fano è una infrastruttura strategica per il territorio, ma la sua fragilità crea non poche difficoltà gestionali – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Marche Multiservizi, Mauro Tiviroli – Solo grazie all’esperienza ed alla professionalità dei nostri tecnici e degli operativi, si riescono quasi sempre ad evitare interruzioni del servizio. Auspichiamo di poter ottenere quota parte dei fondi PNRR per il rifacimento in acciaio della condotta.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2022 alle 17:58 sul giornale del 23 giugno 2022 - 5935 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Marche Multiservizi S.p.A, Società Dante Alighieri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dctV