Ragazza violentata fuori dalla discoteca, arrestato 22enne

Controllo carabinieri di notte 1' di lettura 13/06/2022 - Un ragazzo di 22 anni, albanese, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale su una giovane pesarese di 20 anni.

L'episodio è accaduto la scorsa notte a Cattolica. I due ragazzi si erano conosciuti in discoteca poi, al termine della serata, il 22enne ha convinto la giovane a seguirlo nel parcheggio esterno alla discoteca.

A quel punto l'avrebbe spinta con la forza in una stradina laterale ed avrebbe abusato di lei, violentandola. La ragazza è poi riuscita a scappare e sotto shock ha chiamato le amiche che hanno allertato i carabinieri.

Le testimonianze raccolte dai militari hanno portato ad identificare il presunto violentatore, che domenica mattina è stato arrestato nella sua abitazione a Vallefoglia.

Per il giovane si sono aperte le porte del carcere di Rimini, in attesa che il 22enne spieghi al giudice cosa è accaduto.

La 20enne è stata invece portata all'ospedale Infermi di Rimini. I medici hanno riscontrato abrasioni sulle parti intime: la prognosi è di 15 giorni.


Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2022 alle 23:10 sul giornale del 14 giugno 2022 - 1475 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, violenza sessuale, cattolica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daRe





logoEV
logoEV
logoEV