Raccolti 65mila euro a favore della Fondazione Ieo-Monzino per offrire visite senologiche gratuite

4' di lettura 12/06/2022 - 65.000 euro raccolti a favore della Fondazione IEO-MONZINO per offrire visite senologiche gratuite con gli specialisti dello IEO: è questo il risultato ottenuto da “IEO GOOD VIBES”, la charity dinner & music che si è tenuta l’11 giugno al Ristorante Dalla Gioconda a Gabicce Monte.

L’Istituto Europeo di Oncologia e la sua Fondazione IEO-MONZINO portano i propri medici in tutta Italia, e per dare la possibilità di effettuare gratuitamente visite senologiche a chi vive lontano da Milano è necessario trovare un sostegno.

L’obiettivo della serata è stato dunque raccogliere fondi per finanziare questa importante iniziativa, dedicata alla prevenzione sul territorio alla presenza dei professionisti IEO. In particolare le visite si terranno con il Prof. Paolo Veronesi, la Dott.ssa Manuelita Mazza e la Dott.ssa Agnese Cecconi presso il Centro San Pellegrino, il polo specialistico ospedaliero di Pesaro convenzionato con l’Istituto Europeo di Oncologia. Grazie all’energia di Nicoletta Saracco, giovane paziente oncologica dello IEO, marchigiana e fondatrice di NI.ART.GALLERY, si è raggiunto l’importante obiettivo di fundraising, attraverso il sostegno di sponsor e partner e dei numerosi presenti alla cena, per implementare queste visite nelle Marche, e successivamente anche in Puglia e in Sicilia.

La charity dinner si è tenuta nell’esclusiva location Dalla Gioconda di Gabicce Monte, una realtà attenta alla sostenibilità, all’ambiente e al prossimo, che guarda al futuro con impegno, dedizione e freschezza, guidata dallo chef Davide di Fabio e dalla sua brigata. E grazie anche all’ospitalità di Stefano Bizzarri, gestore del ristorante e in particolare della sua compagna Allegra Tirotti Romanoff, che rappresenta la parte creativa di Dalla Gioconda, appassionata di armonie tra le diversità, di colori e materiali, la serata è stata particolarmente piacevole. Alla cena sono stati presenti altri amici chef stellati che hanno deciso di supportare questo progetto: Stefano Ciotti del Ristorante Nostrano (Pesaro) e Richard Abouzaki e Pierpaolo Ferracuti del Ristorante Retroscena (Porto San Giorgio).

A contribuire alla raccolta fondi anche una lotteria e una divertente asta live battuta dall’istrionico Paolo Bravura, dove Alberta Ferretti si è aggiudicata per 3.000 euro un quadro di Nicoletta. Gli ospiti della serata sono stati allietati dalle good vibes musicali di Alberto Bazzoli e Gianni D’Amato con il progetto Superpop e i loro brani definiti “una follia colorata che mette insieme Julio Iglesias e il barocco, gli anni ’70 e i fumetti sui marinai”. Nicoletta Saracco, Fondatrice NI.ART.GALLERY e ideatrice della serata racconta:

“Dietro ogni creazione di NI.ART.GALLERY c’è la mia storia, quella di una ragazza che lavorava nella moda. A 29 anni la mia vita si è trasformata: tumore al seno metastatico. La diagnosi ha modificato la mia visione della vita, ma non mi ha mai tolto la voglia di vivere e sorridere. E anche attraverso il potere del colore, voglio trasmettere messaggi positivi e sostenere lo IEO. Oggi mi rimetto in gioco, oltre che con l’arte, con questo progetto per portare vibrazioni positive in tutta Italia”.

Un grandissimo ringraziamento è destinato allo sponsor principale della serata, GUCCI, che dal 2016 è accanto alla Fondazione IEO-MONZINO a supporto delle attività di ricerca, prevenzione e cura. GUCCI guidato dalla creatività e dallo spirito di collaborazione che fanno parte della sua identità, si impegna per dare il proprio contributo alle comunità in cui opera.
E un grande riconoscimento anche a Marlù,platinum partner della cena: Marlù nasce dall’intraprendenza creativa delle sorelle Morena, Monica e Marta Fabbri, che parallelamente ai loro impegni familiari di madri, nel 2001 hanno il coraggio e l’intuizione di fondare il loro marchio, convinte che la logica del gioiello è mutata. Non più status symbol prezioso per i materiali, ma emblema di valori affettivi. Attente ai cambiamenti, promuovono la ricerca, curando continue collaborazioni con l’Università di Design di San Marino e l’Ateneo di Bologna. Sensibili a veicolare messaggi positivi ai giovani, con il loro progetto di comunicazione #MarluRicaricAmore, hanno messo al centro l’importanza di aiutare il prossimo, segnalando tante e differenti realtà bisognose di aiuto, destinatarie di solidarietà. Gioiello per emozionare. Ricerca e sensibilità per crescere.

La serata è stata resa possibile grazie anche al Patrocinio di Confindustria Marche Giovani Impreditori, con i suoi valori fondanti: il libero mercato, l’uguaglianza di opportunità, l’innovazione, la trasparenza. La creazione di nuove opportunità per le nuove generazioni, il sostegno alla competitività per le imprese italiane, lo sviluppo del benessere sociale del Paese con una politica industriale lungimirante, sono i principali obiettivi. In questo contesto si colloca il sostegno al progetto IEO GOOD VIBES, a favore della prevenzione, fondamentale per le nuove generazioni.

Grazie anche al sostegno dei partner:
Centro San Pellegrino, Bartorelli Gioiellerie, Da.Mi., Isopak, Isiplast, Top Fondi, Ratti. E anche a Black Tie, Nani, Gin Mare, Pascucci, Ferrari Trento, Tenuta Villa Rovere.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2022 alle 13:56 sul giornale del 13 giugno 2022 - 1526 letture

In questo articolo si parla di attualità, gabicce monte, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daPa





qrcode