Sanguinante e ubriaco genera panico nel bar, paura tra i clienti

1' di lettura 05/06/2022 - Momenti di paura si sono vissuti sabato pomeriggio all'esterno di un bar a Montecchio di Vallefoglia.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile sono interventi sabato pomeriggio, alle 17.30, al bar Parioli in via Roma a Montecchio per la presenza di un uomo di origine pakistana che, ubriaco e sanguinante, stava generando il panico tra i clienti.

All'arrivo della pattuglia il 30enne è stato trovato all'esterno del locale in stato confusionale e con un taglio alla mano. L'uomo stava ripetutamente scrollando l'arto spargendo sangue in giro.

Il pakistano, che voleva andarsene a casa, è stato fermato dai carabinieri, tranquillizzato, e affidato ai sanitari del 118 intervenuti sul posto per medicare l'uomo.

Dopo avere rassicurato i clienti del bar, i militari lo hanno affidato al suo datore di lavoro, titolare di una macelleria, che si è presentato sul posto e lo ha preso in carico perchè non voleva recarsi in pronto soccorso.

Il 30enne è stato multato. In base all'articolo 688, comma 1, del Codice Penale, chiunque, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, è colto in stato di manifesta ubriachezza è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 51 a 309 euro.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.6438362 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2022 alle 15:07 sul giornale del 07 giugno 2022 - 19132 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, montecchio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c0Jc





logoEV
logoEV
qrcode


.