Il Parco Trulla ancor più bello e vivo con le due panchine e la Little free library

Il Parco Trulla ancor più bello e vivo con le due panchine e la Little free library 2' di lettura 25/05/2022 - Ordinato, rigoglioso, comodo, divertente, istruttivo. Nuovo look e funzionalità per il parco Trulla di via Dandolo che stamattina si è arricchito di due nuove panchine in legno e di una Little free library, la dodicesima della città, donate dalla Onlus Gulliver tramite Altrogiro, promosso in collaborazione con il Comune di Pesaro.

Quello che l’Amministrazione ha stretto con Gulliver, per Enzo Belloni, assessore all’Operatività, «È un matrimonio che sta funzionando alla grande, una sinergia virtuosa che ci aiuta anche nella pulizia dei parchi della città grazie all’impegno e all’energia dei volontari». Su Altrogiro ha aggiunto: «Avviata poco più di un anno fa, l’iniziativa ha permesso l’installazione di altalene, scivoli, giochi inclusivi nei vari Quartieri. Oggi abbiamo deciso di creare un piccolo angolo lettura e relax sotto gli alberi del Trulla disponendo due panchine e una piccola libreria acquistati tramite la vendita dell’usato portato dai cittadini nel Bottegone della Onlus, nel segno di un’economia circolare che fa bene a chi dona, a chi riceve e ai piccoli e grandi cittadini che vivono il parco».

Un’area verde che l’Amministrazione sta riqualificando, come spiega Riccardo Pozzi, assessore al Fare: «Il Trulla, è oggetto di uno dei 4 progetti finanziati dal Bilancio partecipativo. Un’iniziativa sperimentale che, tramite i fondi stanziati dal Comune, sostiene i progetti elaborati dai Quartieri. In questo caso si stratta della riqualificazione e del restyling di un parco molto ampio, molto vissuto, in cui abbiamo già sistemato il campo da calcetto (con la sostituzione delle due porte e delle reti) e in cui inaugureremo nelle prossime settimane un’area fitness calisthenics, sempre più apprezzate dai ragazzi».

«Un’altra testimonianza del coinvolgimento dei pesaresi nella vita della città - ha detto Francesca Frenquellucci, assessora all’Innovazione e alla Partecipazione - ed esempio positivo dei risultati che si possono raggiungere mettendo in squadra Amministrazione, Quartieri e associazioni. Un’unione che rinforza quel senso civico che cerchiamo di promuovere con le diverse iniziative svolte sul territorio grazie, in particolare, al lavoro dei Consigli di Quartieri e alla loro dedizione per il bene della città».

«Altrogiro sta funzionando benissimo - aggiunge Andrea Boccanera, presidente Gulliver –; nelle prossime settimane presenteremo altri interventi grazie la bella risposta arrivata dai cittadini: con grande slancio hanno raccolto il nostro invito a portare nel nostro Bottegone (in via Toscana, 111) ciò che non usano più e che riusciamo a restituire a Pesaro sotto forma di nuovi giochi e piccoli arredi che rendono belli da vivere i parchi cittadini».

Presenti i piccoli della scuola dell’infanzia La giostra, che hanno riempito con i piccoli volumi la Little free library e inaugurato lo spazio lettura con delle canzoni, il presidente del Quartiere 12 Pantano Simone Spezzi, la consigliera comunale Anna Maria Mattioli e i volontari della Gulliver.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2022 alle 12:37 sul giornale del 26 maggio 2022 - 603 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c86p





logoEV
logoEV
logoEV