Lo spettacolo del triathlon arriva a Baia Flaminia, 300 gli atleti in gara

triathlon arriva a Baia Flaminia 3' di lettura 24/05/2022 - Raddoppiano le distanze, raddoppia lo spettacolo del triathlon che torna a Pesaro, per il terzo anno consecutivo, con la competizione in programma dalle 8:30 alle 12 di domenica 29 maggio promossa dalla Flipper Triathlon in collaborazione con il Comune di Pesaro.

Una gara che ha dato prova di essere amatissima, sia dagli atleti, sia dal pubblico, anche per l’ottima gestione della competizione, «frutto di un bel lavoro di squadra che ha coinvolto la Flipper, la Polizia locale, il Quartiere 9, le attività economiche e i volontari della Protezione, che ringrazio per la grande collaborazione - sottolinea Mila Della Dora, assessora alla Rapidità -. Siamo felici di ospitare questo evento sportivo che ci aiuta a qualificare ancora una volta Pesaro come Città dello Sport e a caratterizzare la location di Baia Flaminia e della strada Panoramica come “set” ideale per le manifestazioni all’aria aperta». In particolare di quelle legate alla FITRI (Federazione Italiana Triathlon), che qui trovano un luogo ideale per le frazioni di nuoto, bicicletta e corsa: «La presenza di queste sfide ci aiuta a far conoscere e amare il territorio sia agli sportivi, sia ai loro accompagnatori che magari sceglieranno Pesaro come meta di vacanza».

Trecento gli atleti che si daranno battaglia nelle tre frazioni di gara della “Triathlon olimpico -Adriatic Series di Pesaro” che si alterneranno dalle 8:30 alle 12:00; previste alle 12:30 in piazza Europa, le premiazioni.

«Siamo alla vigilia dell’ennesima gara che proponiamo a Pesaro - Raffaele Avigliano, presidente Flipper Triathlon - la quinta contando le due discipline che hanno trovato casa in questa città che ci accoglie dopo poche settimane dai campionati di Duathlon di aprile». Una conferma di ottima ospitalità che la Flipper ha deciso di omaggiare raddoppiando le distanze: «La competizione passa da “sprint” a “olimpica” aumentando la sfida, le distanze e l’attenzione degli sportivi: è di 1500m la frazione di nuoto in programma nelle acque della Baia; di 40Km quella che gli atleti faranno in sella alle bici raggiungendo la Panoramica; di 10Km quella di corsa che prevede anche un passaggio nella zona porto». Un percorso che include le lunghezze prevista dalle competizioni olimpiche di triathlon e che sarà veicolato anche tramite il circuito Adriatic Series – spiega Avigliano – che coinvolge 10 località distribuite dalla Romagna alla Puglia e che coinvolge circa 100mila atleti».

Il via alle gare, sarà dato alle 8:30 a Campo di Marte. «I percorsi di domenica sono già stati collaudati dalle precedenti edizioni delle gare di duathlon e di triathlon - spiega Ezio Amatucci, race director -. Col ripetersi delle iniziative si sono ridotte anche le criticità che una manifestazione del genere comporta. Ora non resta che attendere l’arrivo dei 300 atleti e di confidare in un meteo favorevole».

Poche le limitazioni al traffico che la gara comporterà. Sul sito https://adriaticseries.it/civ/è possibile verificare, in tempo reale, la viabilità alternativa del 29 maggio, per ridurre i disagi e pianificare i movimenti.

La zona delle attività economiche di Baia Flaminia sarà aperta per l’intera giornata; chiusa - limitatamente alla terza frazione di gara - le vie in zona porto interessate dalla terza frazione di gara, i 10Km di corsa; chiusa al traffico, come ogni domenica mattina, la strada Panoramica (in questa occasione interdetta anche alle biciclette).

Qui il dettaglio del percorso della Triathlon Olimpico di Pesaro – Adriatic Series.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2022 alle 13:41 sul giornale del 25 maggio 2022 - 3782 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8SF





logoEV