Un magistrale secondo tempo della Virtus stronca la VL che esce dai playoff a testa altissima

6' di lettura 20/05/2022 - La Segafredo Virtus Bologna batte anche a domicilio la Carpegna Prosciutto Pesaro grazie a un secondo tempo ottimo soprattutto in difesa. Decisivo il parziale firmato da Momo Jaiteh e Daniel Hackett, che si è beccato continuamente con il pubblico, nel terzo periodo. La VL esce tra gli applausi di tutta la VitriFrigo Arena che saluta gli artefici di una stagione che rimarrà negli annali.

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 55 - 75 VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

(19-21 / 16-14 / 10-24 / 10-16)

PRIMO QUARTO

Nella bolgia della VitriFrigo Arena l'inizio della VL non è dei migliori: palla persa di Moretti e due di Cordinier. Tre attacchi a vuoto di Pesaro e due triple di Hervey e Hackett per lo 0-8. Controparziale VL: segnano Jones, Delfino dai liberi, recupero di Moretti che propizia la schiacciata di Mejeris. Si iscrive alla partita Jaiteh, ma la tripla di Moretti fa pari 10. Giocate molto fisiche da entrambe le parti, con Hackett che frana su Moretti e il pubblico si scalda. Pesaro sbaglia, il “pesarese” Hackett no: sono 7 già per lui. Delfino forza un po' troppo e poi manda in lunetta Hervey che non sbaglia e fa +5, ci pensa Lamb a fare -2. Ancora Lamb, dopo l'errore di Belinelli, che segna in step back in faccia a Nico Mannion. Jones porta avanti la VL, ma la tripla di Pajola rimette le cose a posto per la Virtus. Segnano Lamb e Belinelli (da tre) e termina 19-21 il primo quarto.

SECONDO QUARTO

Tambone spara la bomba del nuovo vantaggio, Belinelli perde palla ma Jones non riesce a chiudere il contropiede. Ritmi frenetici da ambo le parti, con le squadre che attaccano nei primissimi secondi ma non riescono a trovare il fondo della retina, Fallo di Lamb su Pajola (spinta su un taglio a canestro), con gli arbitri che si prendono un paio di minuti all'istant replay per valutare un eventuale contatto antisportivo salvo poi mantenere il fallo normale. Super giocata di Lamb: con 5 secondi da giocare sbilancia Pajola, step back, tripla, fallo dell'anconetano, canestro e libero aggiuntivo convertito per il 26-21. Segnano Alibegovic e Zanotti, poi Mejeris si guadagna un fallo di Alibegovic e va in lunetta con due liberi convertendone uno. Altro errore della Virtus che ora fa davvero fatica a segnare, però dall'altra parte Pesaro non ne approfitta. Tornano a segnare gli ospiti con Tessitori, poi Tambone sbaglia da tre punti. Ragiona in attacco la VL e con una bella serie di passaggi si arriva da Mejeris che con un vantaggio fisico contro Weems e segna il +6. Delfino sbaglia ancora, non si sblocca il capitano, Hackett vola dall'altra parte e fa -4, con coach Banchi che ferma la partita. Pesaro si mangia due rigori con Moretti, la Virtus insiste e alla fine trova due punti con Weems. Altro timeout per coach Banchi perché i suoi ora non segnano più. Segna Sanford, schiaccia Jaiteh con la Virtus che batte facilmente la zona biancorossa. La tripla di Moretti gira sul ferro ma esce, poi ancora Jaiteh fa 33-33. Segnano Sanford e Weems e dopo venti minuti è perfetta parità a quota 35.

TERZO QUARTO

Parte forte difensivamente la Virtus facendo forzare il tiro a Sanford che sbaglia, dall'altra parte Momo Jaiteh va in lunetta e fa 1/2. Due attacchi a vuoto per parte, poi canestro di Jones con la VL che torna in vantaggio di un solo punto, ma Jaiteh segna pure dalla media distanza. Moretti perde palla, Weems schiaccia. Segna Mejeris, poi Moretti commette il 4° fallo su Hackett ed è costretto a lasciare il campo. Ancora Jaiteh a segnare, sono 6 di fila per lui, mentre Pesaro fatica un a trovare la via del canestro. Segna Hackett da tre punti e lancia uno sguardo di sfida al pubblico che lo fischia, mentre c'è un timeout in campo. Delfino sbaglia, vola Cordinier a schiacciare il 39-47 con un parziale di 4-1. Torna a segnare Pesaro con Tambone, è il momento più complicato del match per i biancorossi, poi Jaiteh segna ancora. Per la prima volta dall'inizio della partita la Virtus va sopra di 10 punti, però prova a suonare la carica Moretti con una tripla che è ossigeno puro. La Virtus ha preso ritmo in attacco e Cordinier segna un palleggio arresto e tiro pregevolissimo, per la VL è ancora Davide Moretti che mette punti a referto dai liberi. Tripla di Belinelli, mentre la VL continua a faticare in questo 3° quarto nonostante arrivino buoni tiri. Banchi fuorioso con gli arbitri, che lo puniscono con un tecnico, per un fallo dato a Belinelli che, su un'uscita dai blocchi, ha allargato le gambe per cercare e trovare il contatto. Belinelli fa 2/3 a cronometro fermo e ora è +14 per la Virtus, rivedendo il contatto il fallo di Sanford è inesistente. Dopo trenta minuti la Virtus è avanti 45-59.

QUARTO QUARTO

I primi punti del quarto sono di Jones che fa 2/2 dalla lunetta, poi Pajola trova Alibegovic che appoggia facile. Sbaglia ancora la VL, non sbaglia invece dai liberi Amar Alibegovic. Segna Tambone, poi dopo una bella difesa Sanford si mangia un rigore e allora Bologna può correre dall'altra parte con Alibegovic che torna in lunetta e realizza. Canestri per Alibegovic e Lamb che torna a segnare dopo tanto tempo. Con il cuore la VL prova a riportarsi in partita sul -13 ancora con Lamb, poi Sampson sbaglia la conclusione e Mejeris subisce fallo da Weems e poi Lamb sbaglia la tripla. Hackett, tornato in campo, mette in ritmo Hervey che da lontanissimo segna. Poco meno di 3 minuti alla fine, con Pesaro che è sotto di 18 e ormai iniziano i titoli di coda del match. Campo per Stazzonelli al posto di Delfino, con la VitriFrigo Arena che applaude il suo capitano. Tessitori dai liberi fa +20. Finisce 55-75 per la Virtus Bologna che passa alle semifinali superando 3-0 la Carpegna Prosciutto Pesaro.

TABELLINI

Pesaro: Mejeris 7; Tambone 7; Lamb 15; Delfino 5; Jones 8; Moretti 7; Zanotti 2; Sanford 4; Stazzonelli 0

Bologna: Hervey 7; Jaiteh 15; Hackett 12; Weems 8; Cordinier 6; Tessitori 4; Mannion 0; Belinelli 11; Pajola 3; Alibegovic 9; Sampson 0; Ruzzier 0

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2022 alle 09:00 sul giornale del 20 maggio 2022 - 1647 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vuelle, victoria libertas, articolo, Carpegna Prosciutto Basket Pesaro, Kevin Bertoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c790