Il Santa Veneranda può sorridere, Vismara battuta all'Orange Stadium

2' di lettura 14/05/2022 - All'Orange Stadium di Santa Veneranda si registrano temperature elevate, non solo per il meteo decisamente estivo, ma anche per l'attesa del derby cittadino tra Santa Veneranda e Vismara. Entrambe le formazioni lottano per due obiettivi differenti, i locali non vogliono scendere dal vagone di testa, mentre gli ospiti tentano di restare alla larga dalla zona playout.

La partita si accende dopo soli 4 minuti, quando su una punizione dalla trequarti, a favore del Santa Veneranda, si innesca uno schema che permette a capitan Morelli di segnare a un passo dalla porta.

Il Vismara prova la reazione, ruba molte palle ma non è troppo lucido nei pressi della porta difesa da Spina. Dall'altra parte, il Santa Veneranda ha un gioco meno fluido rispetto alle ultime prestazioni, ma è più concreto.

Al 35' gli orange raddoppiano con il giovane Biancani che sfrutta un corner per appoggiare in rete nei pressi del secondo palo dove nessun difensore giallorosso era di guardia.

Il primo tempo termina sul 2-0 a favore del Santa Veneranda. Un risultato che consente alla squadra di casa, viste le temperature estive, di amministrare il vantaggio e le proprie forze.

Il secondo tempo inizia nel segno del Vismara che tenta di accorciare le distanze. Al 6' minuto della ripresa De Gennaro prova la botta da fuori che finisce di poco a lato del palo sinistro. I sostenitori locali tirano un sospiro di sollievo.

Mister Cangini, al 64', effettua ben tre cambi nelle fila del Vismara per tentare di cambiare le sorti della partita. Però il Santa Veneranda resiste bene a livello difensivo e non consente agli ospiti di essere troppo pericolosi.

Da registrare al 77' un'azione pericolosa del Vismara in area del Santa Veneranda, dove Spina è pronto a fare il miracolo su un tiro ravvicinato e salvare il risultato.

La partita termina sul 2-0 con le squadre stanche e messe alla prova dal caldo. Il Santa Veneranda può sorridere per questi tre punti importantissimi che sono utili per restare attaccati al gruppo di testa.

SANTA VENERANDA: Spina, Piermaria (55' Santini), Marchionni, Marcolini, Vagnini, Principi, Biancani (86' Angelini), Morelli, Damiani M. (66' Balducci), Simoncelli (75' D'Angelo), Damiani L. (86' Romano).

A disposizione: Di Noto, Santini, Balducci, Romano, D'Angelo, Angelini, De Bonis, Filippucci

Allenatore: Carta

VISMARA: Sacchi, Simoncioni, Abbondanzieri (77' Sanchini), Lepri, Boldrini, Capomaggi, Baldini (64' Harrach), Letizi (64' Cereti), De Gennaro, Amadei, Giovanelli (64' Cabello).

A disposizione: Badioli, Cereti, Gaggiolini, Sanchini, Harrach, Valentini, Cabello, Del Bianco, Pomilio.

Allenatore: Cangini

Ammoniti: Biancani (SV), Amadei (VM), Simoncioni (VM), Piermaria (SV), Letizi (VM), Boldrini (VM), Marchionni (SV)

Reti: 4' Morelli (SV), 35' Biancani (SV)

Arbitro: Brian Dattilo (sezione Macerata)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2022 alle 22:38 sul giornale del 15 maggio 2022 - 413 letture

In questo articolo si parla di sport, polisportiva, calcio, pesaro, santa veneranda, Polisportiva Santa Veneranda, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c7ya





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.