Gabicce Mare, attivato un corso di lingua italiana per ucraini

Gabicce Mare attivato un corso di lingua italiana per ucraini 1' di lettura 29/04/2022 - L'Assessorato alla Cultura e l'Assessorato ai Servizi Sociali, in collaborazione con l’Associazione Mondo Pacifico e alcune insegnanti volontarie, hanno organizzato un corso di alfabetizzazione per i profughi ucraini già iniziato nelle scorse settimane. 25 adulti e 11 bambini sono stati accolti al centro civico Creobicce per la prima lezione di italiano.

Il sabato pomeriggio e il giovedì sera si tengono gli incontri per consentire agli ucraini, in gran parte donne e bambini, di poter comprendere la nostra lingua. “Crediamo nel valore dell'accoglienza- hanno ribadito l'Assessore ai servizi sociali Marila Girolomoni e alla cultura Rossana Biagioni- ma per una effettiva integrazione deve essere superato il primo ostacolo della comprensione della lingua. Così come erano stati organizzati corsi di italiano per stranieri, negli anni scorsi, frequentati da senegalesi, albanesi, russi e di altre nazionalità, anche per i profughi ucraini abbiamo voluto dar loro un primo corso di italiano base”.

Il materiale didattico è stato acquistato dalla Commissione Pari Opportunità e dall'Auser, e consegnato ai bambini e ragazzi ucraini.

Il corso è stato organizzato con il coinvolgimento di tre insegnanti volontarie, Donatella Bertuccioli, Paola Scola e Cristina Manzini, grazie anche alla Presidente dell'Associazione Mondo Pacifico Tatiana Boliunova.

La presidente Auser Patrizia Cappelli e la presidente della commissione P.O. Rosina Alessandri hanno fornito quaderni, astucci completi, matite e pennarelli e altro materiale didattico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2022 alle 08:10 sul giornale del 30 aprile 2022 - 613 letture

In questo articolo si parla di attualità, gabicce mare, Comune di Gabicce Mare, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c4xA





logoEV
logoEV
qrcode


.