Giornata Mondiale per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro 2022

mauro tiviroli 2' di lettura 27/04/2022 - Il 28 aprile è la Giornata Mondiale per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro, promossa dall’Organizzazione Internazionale del Lavoro, rappresenta un’occasione importante per tenere alta l’attenzione sulla sicurezza, proponendo quest’anno il tema dell’ “Agire insieme per una cultura positiva della salute e sicurezza sul lavoro”.

Le risorse umane sono patrimonio fondamentale dell’attività aziendale. Salute e benessere dei lavoratori, un ambiente lavorativo sano e sicuro per tutti rientrano tra gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 e rappresentano parte di una delle tre dimensioni della sostenibilità.

In Marche Multiservizi, che da anni integra la sostenibilità nella sua strategia aziendale, la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, la valorizzazione delle risorse umane, l’attenzione alle diversità e all’inclusione guidano l’attività aziendale e la continua ricerca di equilibrio e coerenza tra gli obiettivi economico-finanziari e quelli sociali ed ambientali.

La dimensione sociale della sostenibilità richiede di considerare la sicurezza del lavoro come strategia che pone la persona al centro. La consultazione e la partecipazione dei lavoratori unite alla formazione continua rappresentano quell’agire insieme che consente a Marche Multiservizi di far crescere la cultura della sicurezza e garantire impegno costante nella prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, perseguendo l’eliminazione dei pericoli e la riduzione dei rischi.

Coinvolgere e responsabilizzare gli oltre 500 lavoratori, definire gli obiettivi di miglioramento e curarne il monitoraggio, diffondere una comune sensibilità sui temi della sicurezza, valutare l’attenzione alla sicurezza anche delle ditte esterne che operano per conto di MMS, sono gli elementi che caratterizzano l’impegno aziendale per garantire la migliore salute e sicurezza dei lavoratori e l’efficacia del sistema di gestione adottato è stata riconosciuta anche dall’ente DNV-GL che ha certificato il pieno rispetto del più recente standard internazionale in materia di sicurezza ISO 45001.

Un costante piano di formazione di tutto il personale è elemento essenziale a potenziare le proprie competenze in ambito di sicurezza, favorire le relazioni e sviluppare un approccio collaborativo. Quasi il 60% della formazione svolta nel 2021 è stata dedicata ai temi della sicurezza, con una media di circa 19 ore per ogni lavoratore.

Un approccio e un impegno che sono ripagati dai risultati, tenuto conto che tutti gli indici sugli infortuni registrano un andamento molto positivo e sono in continuo miglioramento. In calo, rispetto all’anno precedente, il numero totale degli infortuni, l’indice di frequenza e quello di gravità. In netta diminuzione anche le giornate di assenza per infortunio.

Nei prossimi giorni l’Amministratore Delegato di Marche Multiservizi, Mauro Tiviroli, porterà la sua testimonianza alla prima edizione del Festival Internazionale della Salute e Sicurezza sul Lavoro - che si terrà ad Urbino dal 4 al 6 maggio prossimi – con un intervento alla tavola rotonda su “Nuovi rischi ed evoluzione organizzativa”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2022 alle 17:47 sul giornale del 28 aprile 2022 - 484 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, mauro tiviroli, Marche Multiservizi S.p.A, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c308