Via Crucis al parco Miralfiore, Vittorio Livi apre la sua dimora agli studenti

Vittorio Livi ha aperto la sua dimora accogliendo gli studenti 1' di lettura 16/04/2022 - In una mattina di sole estivo si è svolta anche quest'anno la tradizionale Via Crucis Pasquale al Parco Miralfiore e, come consuetudine, Vittorio Livi ha aperto la sua dimora accogliendo gli studenti della Nuova Scuola.

Oltre duecento ragazzi dalla scuola dell'infanzia alle superiori hanno partecipato al momento di preghiera in questa Pasqua particolare, segnata da un conflitto inimmaginabile fino al mese scorso. Erano presenti anche alcuni studenti Ucraini che sono intervenuti portando il saluto al Vescovo Piero Coccia che li ha accolti in un momento di raccoglimento comune.

Il vescovo nel suo saluto ha ricordato i diciotto anni trascorsi a Pesaro citando momenti ed episodi semplici e importanti accaduti in questi anni e ha ricordato come Pesaro sia una città abitata da gente laboriosa, generosa ed accogliente. Al termine del suo intervento monsignor Coccia ha rivolto un saluto particolare ed affettuoso a Vittorio Livi un imprenditore "illuminato e generoso". Sono stati tanti, docenti e studenti, che hanno atteso il loro momento per rivolgere un saluto al vescovo che terminerà il suo mandato dopo Pasqua e monsignor Coccia non si è sottratto dispensando a tutti una parola o un gesto gentile a conferma della la sua affabilità.

Prima di congedarsi monsignor Coccia ha voluto firmare il libro dei visitatori della Villa Miralfiore con una simpatica dedica alla famiglia Livi mentre Vittorio Livi ha invitato il vescovo per una foto ricordo davanti al ritratto di Clemente XI, Papa Albani di Urbino, una grande tela dipinta nel tardo 1600 da Carlo Maratta.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.6438362 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"


Per segnalazioni invia il tuo messaggio su WhatsApp al 371.6438362 oppure via mail a pesaro@vivere.it


   

di Redazione







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2022 alle 09:35 sul giornale del 17 aprile 2022 - 4778 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vittorio livi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/c1U5





logoEV
logoEV
qrcode


.