Principio di incendio alla discarica di Ca’ Asprete, termocamere e sistema antincendio consentono l’immediato spegnimento

1' di lettura 12/04/2022 - Un principio di incendio presso la discarica di Ca’ Asprete è stato tempestivamente rilevato dalle termocamere e subito circoscritto dal personale interno e dai Vigili del Fuoco prontamente intervenuti.

L’evento si è verificato, per cause in corso di accertamento, nella notte tra l’11 e il 12 aprile nella zona di abbancamento dei rifiuti.

Proprio per ridurre al minimo il rischio di incendio da tempo la discarica è stata attrezzata con un sistema di termocamere, in grado di rilevare immediatamente il calore anomalo, e con un impianto antincendio. Grazie alla dotazione presente il principio di incendio è stato prontamente rilevato e segnalato al personale di Marche Multiservizi reperibile.

L’intervento immediato del personale interno, l’entrata in funzione del sistema antincendio e l’arrivo su posto dei Vigili del Fuoco, tempestivamente allertati, hanno consentito in brevissimo tempo il completo spegnimento dell’incendio che non ha comportato impatti sull’ambiente circostante.

Un particolare ringraziamento ai Vigili del Fuoco di Pesaro che, con il loro intervento, hanno contribuito in modo significativo allo spegnimento totale e al personale di Marche Multiservizi che si è adoperato con tempestività, professionalità e senso di appartenenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2022 alle 16:09 sul giornale del 13 aprile 2022 - 720 letture

In questo articolo si parla di attualità, Marche Multiservizi S.p.A, incendio cà asprete tavullia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cZL0