Per Pasqua le spiagge si rianimano e MMS anticipa l’avvio dei servizi di raccolta dedicati agli operatori balneari

rifiuti spiaggia 1' di lettura 11/04/2022 - Le prossime festività di Pasqua segnano l’approssimarsi della stagione estiva e Marche Multiservizi è al fianco degli operatori balneari per rendere accogliente il nostro territorio e sostenere la ripresa delle attività economiche.

Sarà avviata già dai prossimi giorni – con anticipo rispetto a quanto previsto dai contratti con le amministrazioni comunali – un’attività di raccolta dei rifiuti aggiuntiva a servizio della zona mare.

A Gabicce Mare e a Pesaro gli operatori balneari sono al lavoro per l’allestimento e le piccole manutenzioni degli stabilimenti, in vista dell’imminente riapertura. Con lo spirito di chi si è lasciato lo stato di emergenza alle spalle tutti desiderano fare bella figura e garantire il massimo livello di qualità dei servizi che rispondono alla vocazione turistica del territorio.

Marche Multiservizi ha organizzato quindi un servizio extra di raccolta differenziata che coprirà tutti i fine settimana di aprile e di maggio, per poi lasciare il posto all’avvio dei servizi di raccolta giornalieri che, come di consueto, partiranno dal prossimo mese di giugno.

Si mette in campo un’ulteriore azione concreta per testimoniare l’impegno costante sulla raccolta differenziata che non è solo una questione di obiettivi da raggiungere, ma di valorizzazione dell’intero territorio, delle sue qualità e del valore espresso dalle bellezze naturali e dall’impegno di operatori economici e cittadini, uniti dal desiderio comune di garantire uno sviluppo sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

Sostenibilità e qualità del servizio sono gli elementi che guidano la gestione di Marche Multiservizi sul territorio, al fine di renderlo sempre più accogliente e competitivo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2022 alle 15:24 sul giornale del 12 aprile 2022 - 289 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Marche Multiservizi S.p.A, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cZrf





logoEV