Il Centro per le Famiglie abbraccia anche l’Ucraina

luca pandolfi 2' di lettura 08/04/2022 - Da lunedì, nuovi momenti di gioco e relazione per i bambini da 0 a 6 anni e mamme e papà al Centro per le Famiglie dell’Ambito territoriale 1. Un servizio che «continua a intercettare le necessità del territorio, modulando la sua proposta in base alle contingenze grazie a una rete di professionisti e volontari» spiega Luca Pandolfi, presidente del comitato dei sindaci dell’Ats1 e assessore alla Solidarietà, nel presentare le nuove iniziative in programma da lunedì aperte a tutti i nuclei familiari di Pesaro. 

Tra questi anche le famiglie arrivate dall’Ucraina, che saranno agevolate negli incontri grazie a mediatori culturali linguistici come previsto dalle proposte ideate dal Comune in collaborazione con l’associazione Comunità Ucraina nelle Marche e ai volontari del progetto Lingua Inter Pares per «sostenere il benessere del bambino e coinvolgere le famiglie per favorire l’inclusione e la solidarietà» precisa Pandolfi.

Due volte alla settimana, il lunedì e il venerdì, dalle 9.30 alle 12.30, verrà aperto in presenza lo Spazio Giochi per bambini 0-6 anni e i loro genitori. Previste attività ludiche, grafiche ed espressive insieme agli educatori del Centro e alla mediatrice culturale linguistica che darà un supporto importante per rendere l’attività più accessibile.

Momenti di gioco e relazione per mamme e bambini per dare serenità ai piccoli che hanno attraversato momenti complessi e dolorosi, che si aggiungono al consueto spazio del giovedì mattina, dalle 10 alle 12, “Un caffè al Centro”. Un momento pensato per far giocare e socializzare le famiglie che potranno anche conversare con una psicologa esperta in età evolutiva presente, dalle 10 alle 12, durante la colazione offerta dal Centro per le Famiglie.

Per maggiori informazioni e per prenotazioni è possibile contattare lo sportello Informa-famiglie scrivendo a posta.famiglia@comune.pesaro.pu.it o telefonando ai numeri tel. 0721.387384, cell. 351.9701317 il lunedì e venerdì dalle 9:30 alle 12:30 o il mercoledì dalle 15 alle 18.

I posti sono limitati ed è necessaria l'iscrizione, possibile anche attraverso un modulo tradotto in lingua ucraina. I percorsi saranno realizzati nel rispetto delle attuali disposizioni sanitarie. Le attività si svolgeranno in piccoli gruppi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2022 alle 15:51 sul giornale del 09 aprile 2022 - 384 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, luca pandolfi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cYPd





logoEV
logoEV
qrcode


.