La pianista pesarese Patrizia Romanello debutta a New York

La pianista pesarese Patrizia Romanello 2' di lettura 06/04/2022 - Venerdì 8 aprile alle ore 19.30 la pianista pesarese Patrizia Romanello debutterà a New York nella prestigiosa sala da concerto Merkin Hall al Kaufman Music Center di Manhattan.

Il programma del concerto, dal titolo “Metamorphosis meet Haiku”, mette a confronto la poetica di due compositori di generazioni differenti, l'americano Philip Glass (1937) e l'italiano Massimiliano Messieri (1964).

Il concerto si apre con uno dei monumenti del catalogo pianistico di Glass, ossia “Metamorphosis”, un ciclo di cinque composizioni che realizzano una sorta di diario di bordo di una collaborazione del musicista americano ad una messa in scena teatrale dell'omonimo racconto di Kafka. Una sottile e persistente distorsione nella percezione di eventi molto semplici è il tratto che sembra accomunare il mondo poetico di Kafka a Glass, e non è un caso che Glass abbia poi realizzato un'opera lirica su un altro racconto kafkiano, ossia “Nella colonia penale”.

Il programma continua per concludersi nell'area del Mediterraneo con alcune composizioni di Massimiliano Messieri “Fantasia", “Fantasia No.2 - In viaggio con Patrizia”, "Haiku”, una selezione da “12 Haiku" che il compositore dedica alla stessa Patrizia Romanello. In queste ultime partiture di Messieri (scritte tra il 2019 e il 2020), recentemente incise dalla stessa Romanello per la Amadeus Arte nel Cd “Islands” e distribuito dalla prestigiosa Naxos, si sente la sua predilezione per gli stilemi della musica popolare dell'area mediterranea. Un viaggio interiore della mente tra i ricordi dell'inconscio. È un tornare all’arcaico con la conoscenza musicale della storia classica e contemporanea, ove al suo interno si possono scorgere frammenti melodici frigish (Fantasia), cari alle popolazioni di questa area, sostenuti da procedimenti minimali che creano una tavolozza di sfumature cromatiche.

Patrizia Romanello è pianista accompagnatrice presso il Conservatorio Statale di Musica “G. Rossini” di Pesaro.


   

di Redazione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2022 alle 11:56 sul giornale del 07 aprile 2022 - 1490 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Patrizia Romanello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cX3i





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.