Il cordoglio della Vuelle per la scomparsa di coach Pero Skansi

Pero Skansi 1' di lettura 05/04/2022 - La Vuelle piange la scomparsa di Pero Skansi, avvenuta ieri all’età di 78 anni. Tanti i momenti che hanno legato il coach croato alla società biancorossa sia da giocatore (nel 1972 e 1973) che da allenatore dal 1981 al 1984: indimenticabile la Coppa delle Coppe vinta nel 1983 a Palma di Maiorca al termine della finale disputata contro Villeurbanne.

Il Presidente Ario Costa sottolinea il rapporto che lo legava a Skansi con queste parole: “Pero ha lasciato a Pesaro un ricordo molto significativo, con la Vuelle ha ottenuto dei grandi risultati. Fu lui a convincere i dirigenti dell’epoca a portarmi a Pesaro. Non solo in campo ma anche fuori dal parquet è stata una persona eccezionale, un vero ‘fuoriclasse'”.

Walter Magnifico ricorda con affetto l’allenatore che è stato un punto di riferimento molto importante per la carriera del capitano biancorosso di tante stagioni: “La notizia della perdita di Pero mi rattrista molto. Arrivai a Pesaro per suo volere. I suoi insegnamenti tecnici e umani sono stati fondamentali per la mia crescita, Pero è stato l’uomo della svolta, con lui si sono poste le basi per i futuri grandi successi del nostro club. È stato un grande allenatore ma soprattutto una persona di grande spessore umano. Resterò per sempre legato a lui”.


   

da U.S. Victoria Libertas





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2022 alle 11:41 sul giornale del 06 aprile 2022 - 1067 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vuelle, victoria libertas, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cXIe





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.