La Fiorini Pesaro batte sul filo del rasoio l’eterna rivale Noceto

Pesaro Rugby 3' di lettura 04/04/2022 - È Pesaro ad avere la meglio nell’ultima puntata dell’eterna sfida con Noceto per 22-20. Una partita equilibrata e combattuta fino all’ultimo secondo, e che ha visto i kiwi giallorossi conquistare la vittoria sul fischio finale. Micidiale la touche degli emiliani che consente a Noceto di guadagnare terreno, ottima la difesa pesarese che impedisce agli ospiti di sfondare.

Noceto parte subito in attacco ma Pesaro difende bene e recupera velocemente terreno. Ruffini recupera il pallone dopo un calcio di allontanamento di Noceto, e lo schiaccia in meta segnando i primi 5 punti per la formazione pesarese, a 4 minuti dal fischio d’inizio (5-0).

La Fiorini fa valere il periodo d’oro della mischia e cerca subito il raddoppio. Una maul nata da una touche all’8° porta la seconda meta giallorossa (10-0).

Noceto continua a pressare ma i padroni di casa non cedono, impedendo agli emiliani di guadagnare terreno e riportando il gioco nella metà campo avversaria. È un errore pesarese al 27° a far guadagnare un calcio piazzato agli avversari che segnano i primi 3 punti (10-3).

Al 32° arriva la prima meta trasformata di Noceto che porta il punteggio in parità. Al termine di una bella azione alla mano degli emiliani, l’ala Savina, dopo una corsa sul filo della linea di touche, schiaccia sulla bandierina. Ottimo il calcio di Dogliani che dalla posizione angolata mette a segno la trasformazione (10-10).

Noceto ricambia il favore ai padroni di casa, con un fallo oltre la linea dei 20 mt regala ai giallorossi un calcio che li riporta in vantaggio (13-10).

Calci protagonisti del secondo tempo. I falli di entrambe le squadre continuano a influenzare il gioco facendo guadagnare alle due squadre tre calci di punizione, due per Pesaro e uno per Noceto, che animano il punteggio (19-13).

La prima meta della seconda frazione di gioco arriva al 37° ed è targata Noceto. Boscain esce solitario da una maul nata da una touche e con un’azione veloce schiaccia la palla in meta (19-20).

La Fiorini non si arrende. Guadagna terreno e lotta ai margini dell’area di meta guadagnando un calcio di punizione che, sul fischio finale, consacra vincitori i kiwi giallorossi (22-20).

Tabellino

Fiorini Rugby Pesaro – Noceto 22-20 (4-0)

Marcatori: Pt 4 m Ruffini (5-0), 8 m Venturini (10-0), 27 cp Dogliani (10-3), 32 m Savina tr Dogliani (10-10), 36 cp Joubert (13–10); st 3 cp Dogliani (13-13), 16 cp Joubert (16-13), 20 cp Joubert (19-13), 37 m Boscain tr Dogliani (19-20), 40 cp Joubert (22-20)

Fiorini Rugby Pesaro: Natalia, Bertini, Porcellini, Erbolini, Nardini, Joubert, Boccarossa, Ferrari, Venturini (st Antonelli), Villarosa, Campagnolo (st Jaouhari), Ruffini(st Sanchioni), Galdelli (st Leva), Maccan (st Dal Pozzo), Tripodo (st Solari); A Disp. Cardellini, Ceccolini. All. Allori

Noceto: Pagliarini, Savina, Gabelli, Terzi (st Ceresini), Passera (st Greco), Dogliani, Albertengo (st Albertini), Pop (pt Boccalini), Ferrarini, Berghenti (st Chiesa), Benchea, Boggiani, Chalonec Santana (st Lanzano), Ferro (st Boscain), Pasqual (Quiroga). All. Ferrarini

Arbitro: Vagnarelli Daniele (MI)

Guardalinee: Gatta Davide (PU), Gargamelli Giacomo (PU)

Note: Gialli 1, Rossi 0 Spett. 1000






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2022 alle 10:31 sul giornale del 05 aprile 2022 - 377 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, pesaro, Pesaro Rugby, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cXnx





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode


.