Gabicce Gradara vincente al Magi, 1-0 contro il Barbara

3' di lettura 04/04/2022 - Il Gabicce Gradara allunga la serie positiva che arriva a otto risultati utili: la quinta vittoria (tre pareggi) è contro il Barbara steso allo stadio Magi per 1-0 con rete di Prandelli al 27’ del primo tempo con un preciso colpo di testa su angolo battuto dalla destra da Costa. Ora la squadra di Papini è al sesto posto in classifica ad una sola lunghezza dai playoff con Barbara e Montecchio alle spalle e due trasferte (Passatempese e Osimo Stazione) alle porte.

Un successo meritato al termine di una prestazione convincente, una tra le migliori della stagione sul campo amico, almeno nel primo tempo per determinazione, qualità di gioco, ritmo con occasioni davvero ghiotte. Al 4’ Grandicelli in anticipo su un difensore serve centralmente sulla trequarti una palla d’oro a Vegliò in profondità: l’attaccante solo davanti al portiere, che gli chiude lo specchio della porta, colpisce male la palla e il Barbare si salva. Al 9’ Capecci dal limite scheggia la traversa con palla fuori. Al 15’ preciso cross di Cinotti dalla sinistra, girata di testa di Prandelli nell’angolo che costringe il portiere alla deviazione in tuffo con palla in angolo. Un minuto dopo ancora Prandelli spedisce fuori nei pressi dell’area piccola leggermente defilato sulla destra. Barbara pericoloso al 17’ con un tiro di Rossini a botta sicura: Grassi (ammonito, salterà per squalifica la prossima partita) respinge qualche metro prima della linea di porta. Al 21’ ancora una ottima combinazione Grandicelli – Vegliò con quest’ultimo che da buona posizione si fa parare il tiro dal portiere e sulla ribattuta Cinotti viene pescato in fuorigioco. Al 27’ la rete partita.

Nella ripresa il Barbara cerca il pareggio e mette alle costringe il Gabicce Gradara ad arretrare il suo raggio d’azione, ma di occasioni veramente pericolose gli avversari non ne creano e sugli angoli e e le mischie che si creano la difesa di casa fa buona guardia. Da segnalare al 22’ una punizione di Carboni da fuori area con Fabbri bravo alla deviazione in tuffo in angolo e in pieno recupero Costa col corpo di oppone ad un missile ravvicinato di Capecci mentre in precedenza su una ripartenza il nuovo entrato Roselli ha calciato alto.

Il tecnico Mirco Papini a fine partita è soddisfatto: “Faccio i complimenti alla squadra, abbiamo raccolto tre punti importanti che volevamo a tutti i costi e senza subire gol. Questa era per noi una prova di maturità e direi che l’abbiamo superata al cospetto di un avversario che ha mostrato tutto il suo valore e che alla vigilia si faceva temere. Nel primo tempo avremmo potuto chiudere la partita perché abbiamo creato occasioni da gol in serie bissando la bella prova di Montecchio mentre nel secondo abbiamo sofferto il ritorno del Barbara che avremmo potuto gestire con maggiore tranquillità. I playoff? Ne parleremo quando ci saremo dentro, ora siamo al sesto posto…”.

Gabicce Gradara – Barbara 1-0

GABICCE GRADARA: Fabbri, Difino, Costa, Grandicelli (36’ st. Montebelli), Passeri, Grassi, Vegliò (45’ st. Roselli), Vaierani, Prandelli, Di Addario (6’ st. Serafini), Cinotti (17’ st. Ulloa). A disp. Bulzinetti, Sabattini, Innocentini, Ciaroni, Maggioli, Roselli. All. Papini.

BARBARA: Minardi, Savelli, Aiudi, Tamburini, Cardonali, Disabato, Rossini, Carboni, Palazzi (14’ st. Carboni), Capecci, Sabbatini. A disp. Sartarelli, Gregorini Lauritano, Carletti, Abbruciati, Tarsi, Sebastianelli. All. Ciattaglia.

Arbitro: Paoletti di Fermo (Illuminati di Macerata e De Marino di Pesaro).

RETI: 27’ pt. Prandelli

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Di Addario, Tamburini, Prandelli, Carboni, Costa, Grassi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2022 alle 10:29 sul giornale del 05 aprile 2022 - 233 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, gabicce, asd gabicce gradara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cXno





logoEV
logoEV