Per Playlist Pesaro, Palazzi D'Oriente in concerto alla Chiesa dell'Annunziata

2' di lettura 28/03/2022 - Palazzi D'Oriente, produttore e compositore, membro fondatore di 72-HOUR POST FIGHT e 2004Sgrang, è atteso il primo aprile alla Chiesa dell’Annunziata di Pesaro, in collaborazione con Black Marmalade Records, nel cartellone di Playlist Pesaro, rassegna di undici appuntamenti fino a maggio realizzata su iniziativa del Comune di Pesaro e dell’AMAT, in collaborazione con Regione Marche e MiC e realizzata con il contributo di BPER Banca.

ll suono delle produzioni di Palazzi D’Oriente, slegato da classificazioni di genere, rimanda ad una personale ricerca attingendo alla cultura dubstep e post-rock. Nasce nei pressi del lago Maggiore e cresce in provincia di Varese, dove incontra e conosce Alessandro Vanetti (Massimo Pericolo), suo vicino di casa, e la maggior parte dei componenti di 2004 Sgrang, tra questi Carlo Luciano Porrini (Fight Pausa).

Dopo aver lavorato a varie produzioni, pubblica agli inizi del 2018 il suo primo lavoro come Palazzi D’Oriente: morgengabe inizialmente distribuito come self-release DIY. Nei mesi successivi Luca porta in scena una performance audio-video in diversi eventi a Milano, entrando così in contatto con l’etichetta La Tempesta con cui decide di ripubblicare morgengabe in formato digitale.

Durante il 2018 avvia assieme a Fight Pausa 72-HOUR POST FIGHT, progetto collaborativo dove la natura elettronica delle loro produzioni si combina con l’intervento di due strumentisti (Andrea Dissimile, Adalberto Valsecchi). L’album è stato rilasciato da La Tempesta International agli inizi del 2019, seguito il 25 ottobre dello stesso anno da un’edizione in doppio vinile accompagnata da una versione del disco interamente reinterpretata da vari artisti vicini al progetto. Nel 2019 viene ripubblicata anche la prima collaborazione con Massimo Pericolo: Sabbie d’oro, originariamente rilasciata nel 2018, certificata Disco D’oro nel 2020. Nel 2020 l’artista collabora anche con la Visual Artist Rebecca Salvadori al progetto audiovisivo Flux 101.

Nel 2021 Palazzi D’Oriente ritorna nei cataloghi di La Tempesta International con un nuovo album: Sheltering Water. Il disco, un cinematico susseguirsi di suggestioni elettroniche e field recordings realizzati dall’artista, è suggestionato dal folklore locale dell’area del Lago Maggiore in cui l’artista è cresciuto e dall’alienazione che la provincia italiana genera. Una personale riflessione su vita, morte e l’influenza che questo luogo ha sul destino delle persone che le abitano.

Prevendita biglietti presso biglietteria del Teatro Sperimentale 0721 387548, Tipico Tips 0721 34121 e circuito Amat/vivaticket, anche on line. La sera del concerto dalle ore 20 biglietteria presso la Chiesa dell’Annunziata 334 3193717. Inizio concerto ore 21.


da AMAT
Associazione Marchigiana Attività Teatrali
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2022 alle 11:08 sul giornale del 29 marzo 2022 - 265 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat, Associazione Marchigiana per le Attività Teatrali, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cVrN





logoEV
logoEV
qrcode


.