Gabicce Gradara vincente, 3-0 al Valfoglia

3' di lettura 21/03/2022 - Il Gabicce Gradara batte il Valfoglia per 3-0 e allunga la serie positiva a sei risultati utili (quattro vittorie e due pareggi) portandosi a -2 dal quinto posto. Un successo meritato, al termine di una prestazione convincente condita da tre reti di ottima fattura.

La prima nella prima frazione al 20’: lancio di Grandicelli dalla propria tre quarti a cercare Veglio, la difesa alta degli ospiti viene sorpresa: l’aitante difensore Magnani sfiora solo la palla di testa e l’attaccante di casa ha campo libero per avanzare e mirare appena dentro l’area l’angolo alla sinistra del portiere. Al 24’ punizione tagliata forte di Grandicelli da out da sinistra, nessuno arriva alla battuta. Al 31’ Valfoglia pericoloso: punizione dalla trequarti a giro di Elezaj, il portiere Bulzinetti devia in angolo alla sua sinistra e poco dopo il diagonale dello stesso Elezaj finisce a fil di palo alla destra del portiere.

Nella ripresa al 5’, su punizione Costa tira a giro e la palla leggermente deviata sfiora il palo sfiora il palo. E’ antipasto del raddoppio firmato dallo stesso Costa con una punizione mortifera di sinistro da venti metri che supera la barriera e sorprende il portiere. La partita è nelle mani della squadra di Papini ma il Valfoglia non molla. Al 32’ sciupa una favorevole occasione con Carpentieri che, su un lancio lungo, calcia a lato centralmente a lato alto; su angolo di Cenciarini Magnani di testa spedisce alto (37’). Poco dopo arriva il tris firmato ancora da Vegliò dopo una azione collettiva sulla sinistra rifinita di tacco da Prandelli a favore del compagno. L’attaccante entra in area e in diagonale supera il portiere. L’ultimo brivido al 42’: discesa di Cenciarini sulla sinistra, dal fondo dentro l’area mette la palla a centro area per la botta sicura di Elezaj che viene ribattuta poco prima della linea di porta.

A fine gara il tecnico Mirco Papini è soddisfatto della prova dei suoi: “Avevo chiesto continuità di risultati e di prestazione, ebbene abbiamo allungato la serie utile a sei risultati con quattro vittorie di cui due consecutive e anche sotto il profilo della prestazione abbiamo compiuto un passo in avanti. Siamo stati quadrati, abbiamo concesso poco ad un avversario di valore e che aveva vinto sei partite in trasferta e che ci sopravanza in classifica. I gol inoltre sono stati belli, sul primo ci abbiamo credito con palla sopra la difesa a cercare il nostro attaccante come avevamo preparato alla vigilia conoscendo le caratteristiche dell'avversario. Non abbiamo subito gol per la seconda partita di fila. Dobbiamo migliorare nel palleggio, in personalità, giocare con più ordine in certe fasi del match dove invece siamo ancora un po' frenetici. Ora ci aspettano due sfide molto importanti per capire il nostro futuro: sabato a Montecchio e nel turno successivo contro il Barbara al Magi".
eno

Gabicce Gradara – Valfoglia 3-0

GABICCE GRADARA: Bulzinetti, Difino, Costa (24’ st. Cinotti), Grandicelli (16’ st. Vaierani), Passeri (42’ Sabattini), Maggioli, Di Addario, Innocentini, Prandelli (40’ st. Grassi), Serafini (40’ st. Ciaroni), Vegliò. A disp. Casali, Ulloa, Grassi, Granci, Montebelli. All. Papini.

VALFOGLIA: Adebiyi, Capi (30’ st. Donati), Cenciarini, Elezaj, Magnani, Sanchini, Scoccimarro, Diomede, Serafini, Carpentieri (36’ st. Freducci), Manca. A disp. Calzone, Tato, Simoncini, Giunchetti. All. Angelini.

ARBITRO: Evangelista di Macerata (Belogi e Zela di Ancona)

RETI: 20’ pt Vegliò, 18’ st. Costa, 39’ st. Vegliò

NOTE: Spettatori 200 circa. Angoli: 2-4. Ammoniti: Prandelli, Innocentini, Capi, Costa, Magnani, Difino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2022 alle 10:36 sul giornale del 22 marzo 2022 - 290 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, gabicce, asd gabicce gradara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cTGT





logoEV