Aiuti all’Ucraina, il Comune di Pesaro pronto ad ospitare i rifugiati

2' di lettura 02/03/2022 - Il Comune di Pesaro è pronto ad ospitare i rifugiati ucraini, attivando centri di accoglienza straordinaria. Ma occorre che vengano stabilite delle linee operative regionali per fornire assistenza sanitaria e creare una rete di protezione, per ridurre il rischio di eventuali focolai causati dal Covid-19».

L’assessore con delega all’Immigrazione e alla Salute Heidi Morotti fa il punto al termine della riunione di questa mattina in Prefettura sul tema dell’accoglienza dei cittadini ucraini, alla quale hanno preso parte anche l’assessore alla Solidarietà Luca Pandolfi e all’Operatività Enzo Belloni. «L’obiettivo è quello di evitare un’emergenza nell’emergenza, accrescendo problematiche legate alla pandemia, ora in fase di controllo», ha continuato Morotti plaudendo all’iniziativa di Asur e medici pediatri che li vedrà impegnati nell’assistenza dei piccoli rifugiati. «Necessario coordinarsi su operazioni di prevenzione, come tamponi e eventuale somministrazione di vaccino».

«Ringraziamo i cittadini che si stanno interessando in maniera autonoma dell’accoglienza dei profughi, ma ricordiamo l’importanza di censire in Questura tutti coloro che arrivano nel nostro territorio. Occorre avere consapevolezza di quante persone vengono accolte, per assisterli e preparare un percorso per sostenerli».

SOS Ucraina, attiva la linea diretta per coordinare gli aiuti. «Da oggi – ricordano gli assessori Pandolfi e Belloni - è attivo il servizio del Comune di Pesaro per ricevere informazioni e dare la disponibilità a sostenere la popolazione ucraina. Dal lunedì al sabato dalle 9 alle 11 e dalle 17 alle 19, i cittadini potranno chiamare il numero di telefono 0721/387616 o inviare una mail a protezione.2@comune.pesaro.pu.it, per avere notizie sulle azioni messe in campo. Un servizio utile per coordinare la grande macchina operativa della solidarietà, in collaborazione con il comitato di Pesaro della Protezione Civile, Croce Rossa Italiana, Caritas».

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2022 alle 15:57 sul giornale del 03 marzo 2022 - 1695 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cO8Q





logoEV
logoEV
qrcode


.