Sensitivo Letterius, “il Mago dei Maghi”

2' di lettura 23/02/2022 - Il Sensitivo Letterius nasce nelle falde dell’Etna 56 anni fa. Colui che deve tutto alla meravigliosa terra della Sicilia, proprio dove il suo potere mistico prese vita.

Il mago racconta: "Al momento della mia nascita il vulcano che minacciava la città si fermò improvvisamente... e per tutti gli anni a venire ogni volta che quest’ultimo incuteva timore agli abitanti del mezzogiorno, riuscivo a fermarlo e a governare la sua potente energia, compresi tutti gli elementi della natura. Proprio per questo sono richiesto nelle principali città del sud".

Finiti gli studi, dopo aver frequentato l’istituto Ettore Majorana, per poi diplomarsi come Ragioniere, si trasferisce a Macerata dove esercita la sua attività per moltissimi anni e successivamente ad Ascoli Piceno dove risiede dal 1990, in quell’anno acquisisce, inoltre, anche un attestato come Parapsicologo, rilasciato dal comune e dal sindaco Nardinocchi. Si appassiona anche allo studio della filosofia greca, a partire da Aristotele, Platone fino a Pitagora. Questo per abbinarla alla magia Olistica, continuando a dominare i 4 elementi della natura.

Ad ora si sta specializzando come SentiMental Coach, ovvero, delle strategie e delle tecniche che , abbinate alla Legge dell’attrazione, aiutano rapidamente le coppie o famiglie in crisi a migliorare e a dare una svolta significativa alla loro vita sentimentale. Tutto questo partendo dal principio che la nostra mente ha la capacità di trasmettere onde positive o negative che hanno la possibilità di tramutare in bene o male chi le riceve. I proverbi affermano “La casa occhiata o è povera o è ammalata”. “La vicina invidiosa è una nemica insidiosa”

Da questa magia popolare si fondano tutte le radici della sua conoscenza, che supera la stessa filosofia. Secondo le ricerche e studi fatti dal Sensitivo Letterius, "le magie che derivano dalla religione come la “Santeria” provengono tutte dall’antico Egitto e dalla Cabala Ebraica. Ho 500 allievi in tutta Italia e oggi metto a disposizione il mio potere in tutto il territorio nazionale". Quest’ultimo, viene interpellato anche da altri Maghi perchè ha il dono di iniziare dove tutti gli altri finiscono. Per antonomasia è difatti definito “il Mago dei Maghi” .






Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2022 alle 09:56 sul giornale del 22 febbraio 2022 - 1828 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cNuG


qrcode