Riqualificazione di Palazzo Olivieri, oltre 5,5 milioni per il Conservatorio Rossini

Riqualificazione di Palazzo Olivieri 2' di lettura 11/02/2022 - Finalmente dal Mur i fondi per il restauro di Palazzo Olivieri sede storica del Conservatorio Rossini. Questa mattina la conferenza stampa che ha illustrato l’ottenimento dei fondi dal Mur (5,5 milioni di euro notifica arrivata in data 23 dicembre 2021) e i lavori di intervento.

Il risultato è frutto della collaborazione tra Conservatorio Rossini, Fondazione Rossini e Comune di Pesaro. Il Conservatorio nei prossimi tre anni sarà impegnato in importanti lavori di ristrutturazione sia straordinari di tipo strutturale (adeguamento alle normative sulla sicurezza) sia manutenzione ordinaria: sistemazione delle coperture, insonorizzazione, riscaldamento ed aerazione delle aule, climatizzazione dell’Auditorium Pedrotti, restauro degli esterni e degli infissi; inoltre il rifacimento degli impianti e la parziale redistribuzione degli spazi funzionali alle esigenze didattiche.

“Il fatto che il Conservatorio inquadrato nell’Alta formazione artistica e musicale del Mur fosse collocato in un edificio privato (della Fondazione Rossini) e non dello Stato – ha spiegato il sindaco di Pesaro Matteo Ricci – ha creato numerose difficoltà per ottenere finanziamenti pubblici perché non era mai entrato nel patrimonio edilizio del Ministero della Pubblica istruzione; a dicembre 2020 all’interno della finanziaria con un emendamento bipartisan tra maggioranza e opposizione sostenuta da me e appoggiata dal presidente della Fondazione Rossini Gianni Letta siamo riusciti a far approvare un fondi di 7 milioni di euro per conservatori musicali ospitati all’interno di strutture non statali. A Palazzo Olivieri è andata quindi più della metà del fondo”.

Da ieri il Consiglio di amministrazione del Conservatorio ha già attribuito gli incarichi ai professionisti per lo svolgimento dei lavori.

“L’obbligo di concludere i lavori entro 3 anni – afferma il presidente del Conservatorio Salvatore Giordano – richiede di muoversi con tempestività. Oltre ai ringraziamenti per il sindaco e per Gianni Letta un grazie anche alla Provincia di Pesaro e Urbino che ha dato piena disponibilità a fornire il servizio di stazione appaltante per il lavori”.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie). 
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2022 alle 13:05 sul giornale del 12 febbraio 2022 - 443 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, palazzo olivieri, luca senesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cK9N