Impianti sportivi, Biancani: "Nessun ristoro dalla Regione per il caro bollette per aiutare lo sport"

Andrea Biancani Presidente Commissione Ambiente Regione Marche 2' di lettura 11/02/2022 - «Risposta deludente dalla Regione, nessun canale di finanziamento per aiutare i gestori degli impianti sportivi pubblici e privati a fronteggiare il caro bollette». Così il consigliere regionale Andrea Biancani (Pd) commenta la risposta dell'assessore allo sport alla sua interrogazione, sottoscritta da tutti i consiglieri Pd.

Nel quesito, presentato con urgenza, venivano sollecitati sostegni per ammortizzare l'aumento dei costi dell’energia registrati nel mantenimento delle strutture sportive. La Giunta ha assicurato l'intenzione di porre la questione in sede di conferenza Stato-Regioni, senza prevedere al momento misure di ristoro regionali.

«Riconosco l'impegno dimostrato incontrando alcuni rappresentanti delle imprese sportive, in particolare i gestori delle piscine, ma la Regione deve fare delle scelte e questo settore è tra quelli che andrebbero sostenuti urgentemente. Il coinvolgimento dello Stato è indispensabile, ma questo non esclude l'opportunità di attivarsi immediatamente anche a livello regionale per ammortizzare l'aumento dei costi dell’energia e tutelare l'apertura delle strutture, alcune delle quali particolarmente energivore, come appunto le piscine, ma anche i campi da gioco e le palestre".

"Il comparto dello sport ha già vissuto due anni molto difficili, segnati dalla riduzione del fatturato, dalla diminuzione delle presenze e dalla discontinuità delle aperture, a fronte di un aumento dei costi per rispettare i protocolli di sanificazione e prevenire i contagi. Oltre a rappresentare una risorsa occupazionale per migliaia di persone, oggi ancora di più lo sport è importante per il ritorno alla normalità, sia dal punto di vista del benessere psico-fisico, sia per il recupero di una sana socialità, in particolare per i giovani. Nella risposta all'interrogazione l'assessore ha attribuito esclusivamente allo Stato l'onere di prevedere aiuti economici per lo sport, così come, ha sostenuto, per le altre realtà economiche e produttive, mentre io credo che anche il governo regionale, a fronte di un'emergenza così impattante su imprese e famiglie come il caro energia, debba fare delle scelte e prendere provvedimenti che ritengo urgenti.».


da Andrea Biancani
Consigliere Regionale 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2022 alle 15:36 sul giornale del 12 febbraio 2022 - 368 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, andrea biancani, consigliere regionale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cLaC





logoEV
logoEV
qrcode


.