Non ti scordar di me: tributo a Renata Tebaldi in occasione del centenario dalla nascita

Non ti scordar di me: tributo a Renata Tebaldi in occasione del centenario dalla nascita 1' di lettura 03/02/2022 - Grandi emozioni per Non ti scordar di me, il concerto organizzato da CIMP-Concorso Internazionale Città di Pesaro presso la Biblioteca e Musei Oliveriani lo scorso 1 Febbraio per celebrare il centenario della nascita della "voce d’angelo” Renata Tebaldi, nata a Pesaro proprio il 1 Febbraio del 1922.

“Pesaro città della Musica ha aderito con entusiasmo a Tebaldi100, il ciclo di eventi che nel 2022 si celebreranno in tutto il mondo per ricordare la nostra straordinaria concittadina, Renata Tebaldi, che ha calcato da regina incontrastata le scene teatrali internazionali ma ha iniziato la sua carriera musicale proprio nella nostra città” ha commentato Francesca Matacena, direttrice artistica del Cimp. “Grazie a Brunella Paolini, Direttrice dell’Ente Olivieri, che ha accolto il concerto inaugurale in un luogo simbolo della città, a pochi passi dalla casa in cui Renata Tebaldi nacque e dal Conservatorio dove la sua leggenda ebbe inizio”.

Ad esibirsi il tenore Gian Luca Pasolini, particolarmente legato alla soprano che assistette al suo debutto, e l’arpista Monica Micheli. E’ stato eseguito un vasto repertorio tra cui Dal tuo stellato soglio, la preghiera del Mosè in Egitto di Rossini, che la Tebaldi interpretò nel 1946 nel concerto di riapertura della Scala di Milano, sotto la direzione di Arturo Toscanini che per primo la soprannominò “Voce d’Angelo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2022 alle 09:01 sul giornale del 04 febbraio 2022 - 445 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, ente olivieri, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cJkB