Vis Pesaro Teramo 0-2: decidono i goal di De Grazia e Bernardotto nel primo tempo

Vis PesaroTeramo 3' di lettura 22/01/2022 - Nel pomeriggio odierno, allo “Stadio Tonino Benelli”, è andata in scena la sfida tra Vis Pesaro e Teramo: incontro valido per la 23esima giornata del campionato di Serie C (girone B).

IL RACCONTO - Avvio di partita complicato per la Vis Pesaro. I biancorossi dopo soli tre minuti dal fischio d’inizio, si ritrovano in svantaggio a causa della rete realizzata da De Grazia. Il numero 23 riceve un cross sul secondo palo e trafigge Farroni con una precisa conclusione. Dopo alcuni istanti di confusione, al 18’ la formazione pesarese prova a rendersi pericolosa in attacco: sugli sviluppi di un corner, Marcandella calcia da fuori ma non inquadra lo specchio della porta.

Qualche minuto più tardi, Saccani viene atterrato in area di rigore ma nonostante le potreste della panchina biancorossa, il direttore di gara lascia correre. Il team abruzzese non si scompone più di tanto e quando mancano circa 15’ al termine del primo tempo si porta sul 2-0: punizione di Arrigoni calciata al centro dell’area di rigore e zampata decisiva di Bernardotto.

Nel secondo tempo parte meglio la Vis Pesaro. I biancorossi si rendono subito pericolosi in attacco: Marcandella evita alcuni difensori avversari e serve de Respinis che calcia in porta. È decisivo l’intervento del portiere avversario che - in due tempi - salva i suoi compagni dal 2-1. Continua a spingere sull’acceleratore la Vis, ma è il Teramo – dalla parte opposta – a sfiora la terza rete: Forgione riceve in area da una rimessa lunga, gira in porta e spedisce la palla di poco a lato.

Nel finale di partita c’è spazio per l’esordio di Silenzi con la maglia vissina. Nonostante qualche tentativo confuso della formazione allenata da mister Branchini (in dieci uomini dopo l’espulsione di Cusumano a pochi minuti dal triplice fischio ) il parziale non cambia. Termina 0-2 la sfida tra Vis Pesaro e Teramo allo “Stadio Tonino Benelli”: per il team abruzzese sono risultati decisivi i goal di De Grazia e Berardotto nel primo tempo.

IL TABELLINO DEL MATCH

VIS PESARO (3-5-2): 22 Farroni, 6 Manetta, 4 Gavazzi, 31 Cusumano; 27 Saccani, 23 Coppola, 16 Astrologo, 21 Marcandella, 11 De Nuzzo; 10 Cannavò, 25 Accursi. A disposizione: 1 Campani, 5 Acquadro, 8 Lombardi, 9 De Respinis, 15 Di Sabatino, 18 Sanogo, 19 Silenzi, 24 Piccinini, 28 Gucci, 29 Rossi, 32 Rubin, 33 Eleuteri. Allenatore: Banchini.

TERAMO (4-3-3): 32 Perucchini, 2 Hadziosmanovic, 15 Codromaz, 18 Pinto, 14 Mordini; 23 De Grazia, 6 Arrigoni, 10 Mungo; 7 Malotti, 9 Bernardotto, 20 Rosso. A disposizione: 22 Agostino, 3 Ndrecka, 4 Trasciani, 5 Soprano, 8 Viero, 16 Rossetti, 17 D’Andrea, 19 Bellucci, 25 Papaserio, 27 Furlan, 28 Fiorani, 29 Forgione. Allenatore: Guidi.

AMMONITI: Manetta (Vis); Saccani (Vis); Rosso (Teramo); Malotti (Teramo); De Grazia (Teramo); De Nusso (Vis)

ESPULSI: Cusumano (Vis)

RETI: De Grazia 3’; Berardotto 31’;

ARBITRO: Enrico Gemelli

NOTE: giornata soleggiata, temperatura rigida, terreno di gioco in buone condizioni; 1 + 4 di recupero.






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2022 alle 17:27 sul giornale del 23 gennaio 2022 - 649 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, articolo, SerieC, VisPesaroTeramo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cGVV





logoEV
logoEV