Il Gabicce Gradara non si impone, a Loreto finisce 1-1

3' di lettura 28/11/2021 - Solo un punto per il Gabicce Gradara nella trasferta di Loreto contro la penultima della classe che così interrompe la striscia di sei sconfitte consecutive (è ancora a secco di vittorie).

La squadra di Scardovi per numero di occasioni, alcune davvero clamorose (colpito anche un palo), mole di gioco con costante supremazia territoriale, avrebbe meritato i tre punti, ma sull’1-0 ha sprecato tanto, troppo, subendo a 20 minuti dalla fine la beffa del pareggio arrivato su rigore (fallo su Streccioni): Azzolini ha intercettato la traiettoria di Pablo Garcia, ma l’arbitro su segnalazione del collaboratore ha fatto ribattere il tiro – il portiere Azzolini si sarebbe mosso in anticipo – che Martin Garcia ha trasformato.

Nel primo tempo al 18’ ospiti in vantaggio con Maggioli che, imbeccato dalla destra da Montebelli, di piatto ha battuto il portiere con un diagonale preciso di destro sul secondo palo. Già nella prima frazione il Gabicce Gradara avrebbe potuto raddoppiare, nella seconda però ha sprecato l’inverosimile e non solo con gli attaccanti Vegliò e Cinotti (quest’ultimo ha colpito un palo): un paio di volte i giocatori ospiti si sono trovati a per tu col portiere.

Massimo Scardovi non fa tanti giri di parole. “Avremmo meritato i tre punti eppure siamo riusciti a pareggiare una partita che avevamo in pugno e che non abbiamo saputo chiudere venendo puniti sull’unico tiro in porta degli avversari – commenta il tecnico – E’ un momento che ci gira male e lo dimostra anche l’episodio del rigore che a sorpresa è stato fatto ribattere dopo che Azzolini aveva neutralizzato la prima conclusione. Dobbiamo fare il mea culpa: facciamo gioco, creiamo, la prestazione non manca e direi che oggi tutti i miei giocatori sono da elogiare, ma da un lato sotto porta sbagliamo molto e su una mezza situazione pericolosa gli avversari ci castigano. Dobbiamo cercare di ricompattarci, recuperare quella serenità che abbiamo smarrito e che invece anche anche nei momenti non positivi di una stagione non deve mai mancare. In questo momento abbiamo dei problemi e dobbiamo cercare di risolverli il primo possibile”.

Nel prossimo match la squadra di Scardovi ospita il fanalino di coda Cantiano.

Il tabellino

LORETO- GABICCE GRADARA 1-1

LORETO: Albanesi, Grottini L., Picciafuoco, Garcia P., Camilletti, Bigoni, Masllavica, Brahimi (61’ Stortoni), Streccioni (88’ Scalella), Garcia M., Pettrini. A disp. Grottini F., Sprecace, Niccoletti, Liguoro, Baldoni, Moriconi. All. Moriconi. All. Moriconi.

GABICCE GRADARA: Azzolini, Difino (72’ Ulloa), Maggioli, Grassi, Passeri Sabattini (83’ Roselli),Grandicelli, Serafini (72’ Costa), Vegliò, Cinotti, Montebelli (72’ Innocentini). A disp. Bulzinetti, Roselli, Granci, De Mattei. All. Scardovi. All. Scardovi.

ARBITRO: Paoloni di Ascoli (Cercari-Frapiccini di Macerata)

RETI: 18’ Maggioli, 70’ rig. Garcia M.

NOTE: Ammoniti: Camilletti, Grottini L., Picciafuoco, Garcia P, Streccioni; Vegliò, Maggioli. Al 50’ espulso Camilletti per doppia ammonizione. Angoli 3-6. Recupero: 7'st.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2021 alle 11:28 sul giornale del 29 novembre 2021 - 309 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, gabicce, asd gabicce gradara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwVb





logoEV
logoEV