Donne vittime di violenza, a Montelabbate inaugurata la seconda panchina rossa

Montelabbate inaugurata la seconda panchina rossa 1' di lettura 25/11/2021 - In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne il Sindaco di Montelabbate Cinzia Ferri e l'Assessore Ramona Penserini hanno inaugurato nella frazione di Apsella, e più precisamente in Piazza XXV Aprile, una seconda panchina rossa, un nuovo spazio pubblico per ricordare le donne vittime di violenza.


"Proseguiamo un percorso di sensibilizzazione e riflessione che va avanti da tempo con eventi e iniziative come questa. La panchina rossa è un simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, ma per l'amministrazione comunale assume una presa di posizione forte ed evidente, come amministratori comunali sentiamo la responsabilità di educare la popolazione ma soprattutto le giovani generazioni al rispetto verso l'altro e in questo senso con le panchine intendiamo dare un messaggio concreto di attenzione su questo tema: un invito per tutti a condannare la violenza di genere in tutte le sue forme, fisiche o psicologiche.

Da sola però non basta, perché la violenza non ha scuse e l’unico modo per fermarla è chiedere aiuto e denunciare rivolgendosi alle forze dell’ordine o ai centri antiviolenza presenti sul territorio. A tal proposito sulla panchina è stata installata una targa che ricorda il 1522 numero gratuito di pubblica utilità antiviolenza

Ricordiamo che Sabato 27 novembre dalle 16 alle 19 nella palestra della Scuola Primaria di Osteria Nuova, si terrà un corso gratuito di difesa personale, è ancora possibile prenotare la propria partecipazione contattando il numero 3936052000.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2021 alle 14:16 sul giornale del 26 novembre 2021 - 531 letture

In questo articolo si parla di attualità, montelabbate, comune di montelabbate, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwl5