Insicurezza sui pullman, scattano i controlli di Adriabus

bus pesaro adriabus ami 1' di lettura 13/11/2021 - In merito alla segnalazione, da parte delle Rsu Bucci Pesaro, Filt Cgil e Fit Cisl, di presunti episodi di insicurezza che si sarebbero verificati su alcune linee, vorremmo puntualizzare che ci siamo adoperati immediatamente per verificare puntualmente le situazioni inerenti gli assembramenti di via D’Arezzo a Pesaro con personale della società consortile Adriabus, gestore del servizio di trasporto pubblico:

abbiamo riscontrato che la presenza di studenti è numericamente consistente per cui abbiamo intenzione di realizzare un incontro con la Polizia locale di Pesaro per verificare l’efficacia degli interventi ed eventualmente prevedere un potenziamento degli stessi.

Abbiamo inoltre effettuato altri controlli alla fermata del centro commerciale Iper Rossini, dopo le ore 19, sulla linea Verde: sicuramente questa linea merita una attenzione particolare ed è nostra intenzione, come sempre e in precedenza, aumentare la nostra presenza, avvalendoci dell’aiuto delle Forze dell’Ordine che negli anni non è mai mancato.

Per quanto attiene, infine, le segnalazioni di altri episodi molto gravi che si sarebbero verificati a bordo dei mezzi, o nelle immediate vicinanze, di cui non eravamo a conoscenza, ci attiveremo, come di consuetudine, all’interno del costante rapporto di collaborazione tra Adriabus e la Prefettura di Pesaro e Urbino, per fornire il nostro supporto per contrastare fermamente qualsiasi comportamento che possa nuocere sia alla sicurezza del conducente sia alla regolarità del servizio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2021 alle 15:33 sul giornale del 14 novembre 2021 - 1068 letture

In questo articolo si parla di attualità, trasporti, pesaro, bus, autobus, adriabus, ami, autolinee, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ctXY





logoEV
logoEV