Nuova Questura, Malandrino (FDI): "Ennesimo ritardo, ennesima incompiuta?"

Daniele Malandrino 3' di lettura 05/11/2021 - "Prendo spunto dal grido di dolore di Marco Lanzi del SIULP, sindacato di polizia, in merito alla realizzazione della nuova Questura di Pesaro", così il Consigliere di Fratelli d'Italia Daniele Malandrino.

Anche in questo caso il modus operandi dell’amministrazione cittadina è sempre quello, annunci in pompa magna con tanto di cronoprogrammi per le realizzazioni che poi non vengono assolutamente rispettati, lo abbiamo visto per il palazzetto di v.le dei Partigiani, per l’ex tribunale, per il San Domenico, per gli undici boschi cittadini, per i giardini verticali di via Passeri, per il cavalca ferrovia e compagnia cantante.

Il nuovo sogno nel cassetto di Ricci ora è la “rambla Pesarese” da realizzare con un tunnel sotto la statale dove convogliare tutto il traffico che transita sulla statale per liberare la parte in superficie così da realizzare, da Piazzale Lazzarini alla palla, un’unica passeggiata pedonale, ma, mentre il Sindaco sogna la rambla i lavori da avviare urgentemente non partono ne’ si concludono alcuni di quelli già avviati, fra l’altro, essenziali per Pesaro città.

Purtroppo anche l’esigenza di avere una Questura moderna e in grado di fornire un servizio efficiente alla cittadinanza non fa eccezione!

Ricordo che tale soluzione fu individuata e ufficializzata con il protocollo d’Intesa stipulato il 17 giugno 2016 tra il Ministero dell’Interno, l’Agenzia del Demanio e il Comune di Pesaro.

Le stesse Autorità annunciarono in quell’occasione con toni trionfanti: “Nuova Questura all'Ex Intendenza pronta per il 2019", annuncia l'Agenzia del Demanio. Il Prefetto Luigi Pizzi parlò di "un risultato storico", entro il 2017 contiamo di iniziare i lavori". Se non ci saranno intoppi "la nuova Questura sarà fruibile dal 2019”.

Il 7 agosto 2020 tale intesa venne rinnovata: “Nuova Questura” all’ex Intendenza di Finanza pronta entro il 2022. A settembre 2020 avrebbero dovuto partire le attività del gruppo di lavoro previsto dal protocollo d’intesa per la definizione di tutti gli aspetti tecnico logistici collegati alla realizzazione dell’intervento.

Malgrado questo, non risulta che sia ancora partita alcuna attività volta alla realizzazione di quella che è una necessità più volte palesata dagli operatori e, in particolare, dalle loro associazioni sindacali

Che dire, siamo alle solite, grandi annunci seguiti da stucchevoli ritardi e mancate realizzazioni

In merito alla nuova Questura non mi permetto di disquisire su ubicazione e realizzazione, non mi compete non essendo ne’un tecnico ne’ un urbanista ma non sono ne’ cieco ne’ sordo quindi dico che va fatta presto e rispondente alle necessità più volte palesate da chi ne deve usufruire per svolgere al meglio un lavoro essenziale per tutta la città

Esorto quindi la giunta, ed in particolare il Sindaco, a fare meno voli pindarici e ad essere più concreti e puntuali sulle realizzazioni avviate e da avviare altrimenti altro che “ci vorrebbe un altro mandato” non ne basterebbero altri quattro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2021 alle 12:53 sul giornale del 06 novembre 2021 - 488 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, Daniele Malandrino, fratelli d'italia, Fdi Pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/csmS





logoEV
logoEV