Gambini (Prima c'è Pesaro): "Al ponte del cavalcaferrovia non c’è nessuno che sta lavorando, Se i soldi ci sono andiamo avanti"

cavalcaferrovia 1' di lettura 25/10/2021 - Ad aprire il Consiglio comunale di oggi è stata l’interrogazione del consigliere Emanuele Gambini (Prima c’è Pesaro) sul "ponte di via Canale e situazione ponti".

«Abbiamo partecipato ai bandi per la manutenzione dei ponti del Ministero dell’interno aggiudicandoci una cifra di 3 milioni per il Cavalcaferrovia e di 440mila euro per il ponte di strada del Foglia - ha sottolineato Enzo Belloni, assessore all’Operatività -. Entrambi i bandi hanno eseguibilità al 2022. Per via Canale, la cifra impegnata per l’intervento è di 90mila euro. Stiamo chiedendo preventivi e disponibilità alle ditte. I tempi, oggi, sono sempre più difficili perché le ditte sono condizionate dal grande fermento conseguente agli incentivi del 110%».

L’assessore ha poi chiarito che «la mappatura e la gestione dei ponti del territorio comunale è affidata alla Mobility Pro». Sulle indagini strutturali Belloni ha aggiunto che «sono state fatte sui ponti di via Lamarca, sul Cavacaferrovia e sul ponte di Soria. Sono previste anche per altre strutture».

Tra le iniziative già realizzate anche la «diminuzione della portata (ridotta a 32 tonnellate a corsia) sulla strada del Foglia, via Ponchielli e via Canale. C’è massima attenzione soprattutto per la manutenzione dei ponti ma servono risorse e, dopo l’iniziale spinta seguita al ponte Morandi di bandi ministeriali ne sono usciti pochi».

Per il consigliere Gambini, «occorre intervenire, o lo fa il Comune o la Mobility Pro. Al ponte del Cavalcaferrovia non c’è nessuno che sta lavorando, non devono servire le interrogazioni per andare avanti. Se i soldi ci sono andiamo avanti con gli interventi, altrimenti continueremo a presentare interrogazioni».






Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2021 alle 21:08 sul giornale del 27 ottobre 2021 - 2252 letture

In questo articolo si parla di redazione, pesaro, cavalcaferrovia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqsT





logoEV