Violazione delle norme sulla sicurezza, chiuso il cantiere del vecchio palas

cantiere viale dei partigiani 1' di lettura 23/10/2021 - Pare si allunghino i tempi di consegna del vecchio palas di viale dei Partigiani a Pesaro. L'incursione di venerdì mattina dell'ispettorato del lavoro e dei carabinieri ha portato alla sospensione dell'attività.

Un viavai continuo dei carabinieri del nucleo tutela del lavoro e ispettorato del lavoro ha attirato l'attenzione di numerosi cittadini che ieri mattina transitavano nei pressi del vecchio hangar.

Erano circa le 10 quando i militari si sono presentati al cantiere di viale dei Partigiani. Poco dopo il sito è stato chiuso e una trentina di operai presenti sul luogo di lavoro sono stati invitati a uscire.

Pare sia stata riscontrata una diffusa violazione delle norme che riguardano la sicurezza dei lavoratori e la mancata prevenzione del contagio anti-Covid (pochi gli operai che indossavano la mascherina).

La sospensione del lavori prevede sanzioni penali o amministrative a carico dei titolari delle aziende e dei responsabili del cantiere, si parla di migliaia di euro di multe.

Ora si pone il problema della consegna dell'opera. Si contava di completare il cantiere interno entro novembre, ma l'ennesimo stop potrebbe far tardare la consegna.

Ispettorato del lavoro e carabinieri al lavoro anche in via dei Tigli. Un altro cantiere è stato chiuso lo scorso 14 ottobre. Scattata la denuncia per sicurezza sul lavoro e irregolarità sull'assunzione di alcuni operai.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2021 alle 00:45 sul giornale del 24 ottobre 2021 - 9094 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cp3x





logoEV