Sfrattato, rientra in casa tre volte: arrestato 39enne

carabinieri 1' di lettura 20/10/2021 - I carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Pesaro hanno arrestato un cittadino nigeriano di 39 anni, pregiudicato per spaccio di droga, ricettazione e violazioni legate all'immigrazione.

Non voleva saperne di abbandonare l'appartamento in via Buozzi da cui era stato sfrattato in quanto moroso. Non pagando l'affitto il 30 settembre il proprietario lo aveva cacciato di casa ma, il 2 ottobre, il 39enne era rientrato forzatamente per poi essere allontanato dalla polizia e denunciato per violazione di domicilio.

A quel punto il proprietario di casa aveva pensato bene di cambiare la serratura ma nella tarda mattinata di lunedì i vicini hanno chiamato i carabinieri per dei rumori. I militari
giunti sul posto hanno trovato il nigeriano che stava cercando di entrare, scassinando la porta.

Di nuovo denunciato e allontanato si è ripresentato nel pomeriggio quando, staccata la porta dai cardini, è riuscito a rientrare portandosi effetti personali e cibo.

Il nuovo intervento dei carabinieri ha portato all'arresto del 39enne per violazione di domicilio aggravata.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"







Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2021 alle 09:04 sul giornale del 21 ottobre 2021 - 7736 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpl4





logoEV