Pareggio a reti inviolate tra Entella e Vis Pesaro

3' di lettura 20/10/2021 - Nella decima giornata di campionato impegno esterno per la Vis Pesaro impegnata in Liguria contro la Virtus Entella, squadra che punta ad un campionato di vertice, essendo retrocessa nella passata stagione.

Al 7° minuto prima occasione della partita della Vis con Cusumano che su cross di Rubin, da buona posizione, spedisce sopra la traversa. Al 19° la risposta dei padroni di casa con Karic, che piazza un grande tiro rasoterra dentro l'area ma Farroni è molto bravo a respingere. Al 22° la Vis esegue uno schema da calcio d'angolo, ma la conclusione di Rubin non inquadra la porta locale. Al 27° ci prova la Virtus con Macca con un tiro al volo da fuori area, ma Farroni risponde alla grande deviando in calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner Silvestre manca il pallone regalando un sospiro di sollievo alla difesa vissina. Al 31° altra occasione per i padroni di casa con Farroni che riesce ad evitare la rete. Al 35° nuova incursione dell'Entella, ma la conclusione e da dimenticare e la difesa questa biancorossa può respirare. Al 45° padroni di casa vicinissimi alla rete con Schenetti che dal limite dell'area colpisce la traversa con Farroni fermo. Si chiude un primo tempo dai ritmi alti con i padroni di casa che hanno avuto le migliori occasioni da gol. Per la Vis, al momento, un passo indietro rispetto a quanto visto con il Cesena.

Secondo tempo: non ci sono cambi da parte di entrambe le squadre. Al 51° Paolucci è il primo ammonito di serata per un fallo tattico. Al 60° la Vis effettua una doppia sostituzione: fuori Coppola e Cannavò dentro Astrologo e Marcandella. Al 61° anche la Virtus cambia, dentro Dessena e Cicconi, escono Macca e Barlocco. Al 70° arriva il primo ammonito in casa Vis, è Astrologo per gioco falloso. Al 71° altra doppia sostituzione in casa Vis escono Lombardi e Saccani ed entrano Rossi e Giraudo. Al 80° Banchini effettua il suo ultimo cambio, fuori De Respinis, (partita sottotono) e dentro Gucci per gli ultimi minuti finali. Al 83° l'arbitro espelle dalla panchina un componente della Vis Pesaro, non sappiamo se fosse un giocatore o dirigente, per aver detto qualche parola di troppo. Nei 4 minuti di recupero la Vis resiste e strappa un pareggio sofferto contro una squadra che ha cercato insistentemente il gol ma ha trovato sempre un pronto Farroni. Un passo indietro rispetto alla gara di sabato con il Cesena. La Vis giocherà nuovamente sabato contro il Gubbio.

Entella- Vis Pesaro 0-0

Entella: (4-3-1-2) Paroni, Bruno. Coppolaro, Silvestre, Barlocco ( 16st Cicconi), Macca( 16st Dessena), Paolucci,(27st Merkay) Karic, Schenetti,,Capello,( 27 Meazzi) Lesciano.:A disposizione Borra ,Cleur Alesso, Chiosa, Lipani, i Magrassi, Di Cosmo , All. Volpe.

Vis Pesaro: (3-5-2) Farroni, Di Sabatino, Gavazzi ,Cusumano, Piccinini, Saccani(26st Giraudo) ,Lombardi,(26st Rossi) Coppola ( 15st Astrologo), Rubin, Cannavò( 15st Marcandella), De Respinis (35st Gucci) A disposizione: Campani, , Manetta ,Pinelli, ,Carnicelli, Pellizzari, Besea, ,Accursi, , All.Banchini

Arbitro: Di Marco di Ciampino
Ammoniti: Paolucci, Macca, Dessena, Astrologo.
Angoli: 7-2 Recupero 2+:4
Note: serata fresca, terreno in buone condizioni.






Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2021 alle 00:20 sul giornale del 21 ottobre 2021 - 669 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, pesaro, vis pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cplC