Megabox indomita battuta in quattro set

megabox 4' di lettura 18/10/2021 - La Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia esce sconfitta in quattro set al termine di una partita molto combattuta contro la Unet e-Work Busto Arsizio, che ha fatto valere la propria maggior classe ed esperienza ma ha dovuto lottare sino alla fine per portare a casa i tre punti.

Nel primo set si inizia punto a punto nel frastuono di un palasport non gremito ma vibrante di tifo da entrambe le parti (un buon numero di tifosi anche da Busto Arsizio). Unet e-Work con Monza per Poulter. Primo break di Kosheleva (7-5), pareggia subito Gray a quota 8. Si difende tanto, Jack si aiuta col nastro per l’ace del nuovo +2, poi Olivotto mura Carcaces per l’11-11 e poi sorpassa Mingardi. Un altro muro su Newcombe spedisce Busto avanti 13-11, e Bonafede chiama timeout. Il break di Busto sul servizio di Monza prosegue sino al 15-11(6-0), Carces prende un ace da Gray e Bonafede la sostituiisce con Kosareva. Sul 12-18 Bonafede chiede il secondo timeout, ma la battuta delle ospiti continua a pungere. Musso ruota molto le sue atlete, mentre Kosheleva si carica sulle spalle la squadra. Il finale di set è tutto di marca lombarda: Gray allunga 24-16, chiude Monza 25-17.

Nel secondo set entra Tonello per Carcaces, la Megabox parte bene scappando 7-3 e Musso chiama il suo primo timeout. Un muro di Jack e un errore di Gray lanciano le tigri a +6, un altro muro di Jack sigla il 12-5.Una schiacciata di Scola dà il +8 alla Megabox, un altro scambio pazzesco chiuso da Newcombe porta le padrone di casa sul 16-8. Un ace di Monza dimezza lo strappo, Mingardi riporta Busto a stretto contatto (18-15) e Bonafede chiama tempo. Gray strappa il -1, Monza pareggia con un ace. Kosheleva interrompe l’emorragia, ma si finisce punto a punto. Un muro di Jack riporta a +2 la Megabox, Kosheleva mette la pipe del 23-20. Scola mura il punto numero 24, Ungureanu tira fuori il 25-20.

Nel terzo set parte meglio Busto (5-2 Gray, timeout per Bonafede). Mingardi firma l’ace del 10-5, Kosheleva tira out l’11-5. Ma la Megabox non molla, un muro di Mancini e un errore delle ospiti riporta a -1 le tigri. Kosheleva firma il sorpasso (14-13), un muro di Jack il +2. Sul 14-17 Busto reagisce e piazza un 4-0 che la riporta avanti. Un errore di Newcombe dà alle ospiti il +2 (20-18), il turno di servizio di Mingardi consente un ulteriore allungo (23-19). Ungureanu guadagna quattro set-point e firma l’ace che chiude il set.

Nel quarto set Olivotto firma l’ace del 6-4, che fa seguito ad un malinteso tra Scola e Newcombe. Entra Kosareva per l’americana, pareggia Kosheleva ma Gray riprende subito il break. Mancini sbaglia e la Megabox scivola a -4. Un ace di Bosetti vale il 12-7, rientra Carcaces per Tonello. Due doppie in fila di Scola fanno scappare le ospiti a +7 (15-8), ma Bonafede non si arrende e getta in campo anche Fiori. La Megabox torna a -3 (12-15), Kosareva prende un muro sulla palla del -2, poi riscappa via la Unet: 18-12 in un lampo. Mingardi firma due punti in fila ribadendo il vantaggio di sei lunghezze, conservato sino alla fine di set e partita.

Così la MVP Camilla Mingardi: “Sono molto felice per questa vittoria, Vallefoglia è una squadra di grande qualità, ha attaccanti forti che sanno metterti in difficoltà e lo hanno fatto anche questa sera. Noi abbiamo vinto nonostante l’assenza della nostra palleggiatrice Poulter, che ha avuto qualche problema durante la settimana, ma Sofia Monza è andata benissimo e la squadra ha giocato una bella partita”

Così Fabio Bonafede: “La squadra ha dato tutto, ha difeso tantissimo e l’unico rammarico è che non abbiamo saputo finalizzare tutta la mole di gioco creata. Purtroppo ci manca un finalizzatore. Ognuna delle mie ragazze ha dato tutto quello che aveva, sono fiero di quello che abbiamo fatto, onorando anche questa sera la maglia che indossiamo e il pubblico che con passione è venuto a sostenerci. Mercoledì con Chieri sarà un’altra partita contro una squadra più forte di noi, ma combatteremo come questa sera”.

MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA-UNET E_WORK BUSTO ARSIZIO 1-3 (17-25, 25-20, 20-25, 18-25)

MEGABOX ONDULATI DEL SAVIO VALLEFOGLIA: Carcaces 2, Scola 3, Jack-Kisal 14, Newcombe 10, Mancini 7, Kosheleva 24, Cecchetto (L), Kosareva 1, Tonello 1 , Fiori. Non entrate Berasi, Botezat. All. Bonafede.

UNET EWORK BUSTO ARSIZIO: Mingardi 28, Monza 5, Stevanovic 6, Gray 23, Olivotto 5, Bosetti 3, Zannoni (L), Bressan, Colombo, Ungureanu 4, Herrena Blanco 1, Poulter, Battista 1. All. Musso.

ARBITRI: Saltalippi e Brancati.

NOTE – Spettatori: 400, Durata set: 25′, 26′, 30′; 23’. Tot: 104′.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2021 alle 10:32 sul giornale del 19 ottobre 2021 - 344 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, vallefoglia, Megabox, comunicato stampa, Megabox Vallefoglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/coYn





logoEV