Coronavirus Marche: si ferma il calo dei contagi, crollano le vaccinazioni, ma migliora la situazione negli ospedali

3' di lettura 11/10/2021 - Si è interrotta la serie positiva che vedeva da oltre due mesi ogni settimana un calo dei nuovi contagi da Coronavirus. I tamponi positivi questa settimana sono stati 457, 8 in più della settimana scorsa. Vediamo nel dettaglio tutti i dati.

I nuovi casi
Siamo nel periodo dell'anno più favorevole ai Coronavirus. Nella stessa settimana lo scorso anno ci fu un aumento del 66% dei casi. Quest'anno registrare un dato stazionario è già una vittoria. Ma è molto più importante quello che succederà nelle prossime settimane, le stesse che nel 2020 videro un raddoppio dei casi ogni sette giorni. Il numero dei nuovi casi può non sembrare particolarmente significativo, ma è in realtà cruciale, perché è dal numero di nuovi casi che si può prevedere cosa succederà nelle settimane successive in tutti gli altri parametri.

Negli ospedali
Calano di un terzo (da 18 a 12) i ricoveri in terapia intensiva, mentre crescono da 41 a 44 i ricoveri ordinari. Diminuisce anche il numero degli attualmente positivi 2.290 contro 2.515 di sette giorni fa. Questa settimana hanno perso la vita 4 marchigiani, la settimana scorsa sono state registrate sette vittime.

I vaccini
La campagna vaccinale continua a rallentare. Se da un lato abbiamo raggiunto il 72% di vaccinati sul totale della popolazione, dall'altro le dosi inoculate sono scese da 26.000 a 18.000. A luglio le dosei erano anche 100.000 a settimana.

Le province
Come sempre non in tutte le Marche le cose vanno allo stesso modo. Nelle province di Fermo e Ascoli Piceno le cose sembrano andare molto bene, con la metà dei casi, in proporzione, rispetto ad Ancona. A Pesaro e Macerata i casi invece sono più numerosi.

Abitanti vaccinati % vaccinati nuovi
casi
casi settimanali
ogni 100.000 abitnati
Ancona 465.511 333.592 72 127 27
Ascoli 203.936 139.000 68 28 14
Fermo 172.770 113.144 65 25 14
Pesaro 354.139 228.174 64 128 36
Macerata 310.862 184.087 59 102 33

Le prossime settimane
Può sembrare banale, ma è davvero difficile fare una previsione di cosa potrà succedere nelle prossime settimane. Mi sembra ormai probabile che registreremo un aumento dei nuovi casi (in questo periodo l'anno scorso i casi raddoppiavano di settimana in settimana), ma se questo aumento sarà contenuto è probabile che eviteremo nuove chiusure o l'inasprimento delle misure di prevenzione. In ogni caso più persone si saranno vaccinate, più sarà facile evitare conseguenze poco piacevoli.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 376.0317900 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino
-
San Marino @VivereSanMarino
Riccione 376.0317896 @VivereRiccione
Rimini 376.0317899 @VivereRimini
Teramo 376.0312228 @VivereTeramo
Pescara 376.0316016 @ViverePescara
Perugia 338.1523781 @ViverePerugia
Gubbio 376.0317898 @VivereGubbio





Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2021 alle 17:08 sul giornale del 12 ottobre 2021 - 890 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnNq





logoEV
logoEV