Fiera di San Nicola, 120mila persone in sicurezza: -20% di presenze rispetto al 2019

fiera di san nicola 3' di lettura 14/09/2021 - Arrivano i numeri definitivi della fiera di San Nicola: cifre al ribasso rispetto all'edizione 2019 ma comunque positive considerando l'attuale situazione di emergenza sanitaria.

Una fiera che, come da decreto legge, è stata fruibile solamente ai possessori di green pass. "Come abbiamo dimostrato, lo strumento da utilizzare per la ripartenza è quello del green pass - commenta l'assessore all'Innovazione del Comune di Pesaro, Francesca Frenquellucci - abbiamo tenuto il punto della sicurezza e cercato di utilizzare il buon senso. Devo dire che i cittadini pesaresi, ma anche gli ambulanti, hanno risposto bene.

C'è la voglia di ripartire, e noi dobbiamo cercare gli strumenti per far sì che le persone possano tornare alla vita normale. Abbiamo visto tutti durante la pandemia la difficoltà da parte degli imprenditori,e quindi il mio compito è quello di cercare di farli lavorare. Oltretutto è importante e fondamentale che i nostri ragazzi, i nostri figli, possano tornare alla fiera di San Nicola, possano tornare a divertirsi al bar, poter andare al cinema, perché altrimenti creaiamo una generazione con grossi problemi e quindi dobbiamo cercare come politica di trovare lo strumento. Ad oggi abbiamo il vaccino quindi l'invito è alla vaccinazione.

E' stato fatto un lavoro di squadra, devo fare i ringraziamenti a Pesaro Parcheggi al presidente Antonello delle Noci, al vicepresidente Michelle Bezziccheri, ma anche a tutte le forze dell'ordine".

Soddisfatto anche l'assessore al Rigore, Riccardo Pozzi: "La fiera è andata molto bene, c'era tanta voglia da parte dei cittadini pesaresi, dei turisti, ma anche di tutti i residenti della provincia di tornare a vivere la fiera come un evento della tradizione pesarese per eccellenza.

Dal punto di vista della sicurezza lo stesso ha funzionato tutto molto bene, c'è stata un'attività di controllo importante da parte di tutte le forze di polizia, della polizia locale e anche della Seven, che era la società deputata al controllo all'interno della fiera. Complessivamente i cittadini pesaresi hanno rispettato le regole, sono stati assolutamente di buon senso e responsabili.

L'affluenza c'è stata, come un po' era immaginabile viste le premesse. Tra gli ambulanti c'era il timore che non ci fossero persone, invece ci sono state e la quasi totalità ha rispettato anche l'obbligo di mascherina.

Un evento all'aperto che abbiamo cercato di far svolgere nel modo più sicuro possibile e ci siamo riusciti, ha funzionato tutto bene".


Questo 2021 ha consegnato alla fiera di San Nicola 120mila presenze, il 20% in meno dell'edizione 2019 e 450 standisti contro i 700 dell'ultima edizione, ma... "Dopo due anni di covid e una fiera, quella dell'anno scorso, che non c'è stata, credo che possiamo ritenerci molto molto soddisfatti perché vuol dire tornare alla normalità, alla vita - queste le parole del presidente di Pesaro Parcheggi, Antonello delle Noci - Un grazie davvero a tutti coloro che ci hanno lavorato dalle forze dell'ordine a tutti gli standisti, glì stuart e naturalmente tutti i cittadini e visitatori della fiera che hanno ricordato una tradizione storica quella di incontrarsi alla fiera di San Nicola.

La fiera si è svolta in sicurezza e meglio delle aspettative, un'organizzazione molto importante con più di 26 steward presenti a controllare a campione tutti i nostri visitatori che dovevano essere muniti di Green pass e di Mascherina.

Anche da questo punto di vista è andata molto bene: due sono state le multe spiccate nel primo giorno della fiera, 5 nell'ultimo giorno e zero nel giorno di sabato nonostante si siano superati più di 2200 controlli".




Ph: giovanni Zidda






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2021 alle 19:43 sul giornale del 14 settembre 2021 - 812 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, fiera di san nicola, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ci3d