Emergenza profughi afghani, non previsti nuovi arrivi nelle Marche. Aguzzi: “Terminata la fase dell’ospitalità presso il Covid Hotel di Gabicce Mare”

Stefano Aguzzi 1' di lettura 02/09/2021 - Non sono previsti nuovi arrivi di profughi afghani nelle Marche, da ospitare presso il Covid Hotel di Gabicce Mare. Gli annunciati nuovi 20, per oggi, da parte del ministero della Difesa, hanno trovato sistemazione presso altre strutture nazionali.

I 20 già ospitati, in giornata, verranno invece vaccinati e trasferiti presso le strutture individuate dalle prefetture di Ancona e di Pesaro e Urbino. Il trasferimento sarà effettuato dal volontariato e dal servizio Protezione Civile regionale.

Lo comunica l’assessore Stefano Aguzzi che, a nome della Regione Marche, ringrazia la protezione civile “e tutti coloro che hanno collaborato in questa fase di emergenza. La fase dell’ospitalità, presso il Covid Hotel, è terminata. Come istituzione, abbiamo svolto il nostro compito, collaborando con gli organismi dello Stato preposti a gestire la drammatica fase successiva alla caduta di Kabul a opera dei talebani”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2021 alle 17:21 sul giornale del 03 settembre 2021 - 318 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/chpi





logoEV
logoEV