Blocco stazioni ferroviarie da parte dei no green pass, in lista c'è anche Pesaro

Stazione treno Pesaro 1' di lettura 30/08/2021 - Potrebbe essere un mercoledì caldo quello del 1° settembre nelle stazioni ferroviarie italiane. Il popolo dei no green pass ha proclamato il blocco dei treni in 55 fermate tra cui Pesaro.

I no green pass non ci stanno, la decisione di consentire spostamenti in treno soltanto ai passeggeri muniti di "biglietto verde" ha acceso la protesta. La manifestazione che si va articolando in queste ore attraverso il canale Telegram "Basta dittatura" prevede per mercoledì pomeriggio alle ore 14:30 l'incontro davanti alla stazione e mezz'ora dopo l'ingresso e l'occupazione del terminal fino a tarda sera.

La volontà dei no green pass è impedire, illegittimamente, ogni partenza durante le ore dell’occupazione. "Non ci fanno partire con il treno senza il passaporto schiavitù? Allora non partirà nessuno!", questo lo slogan del blocco stazioni "organizzato dal popolo, autogestito, pacifico".

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2021 alle 01:49 sul giornale del 31 agosto 2021 - 10902 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, articolo, Stazione treno, green pass

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cgOl