Lavori al Pala Nino Pizza, della Dora e Belloni: "Stupiti dalle affermazioni del presidente dell’Italservice Lorenzo Pizza"

Belloni 1' di lettura 26/08/2021 - «Leggiamo con stupore le affermazioni del presidente dell’Italservice Lorenzo Pizza, sul trasloco “forzato” della sua squadra. La decisione di far slittare di un mese i lavori al Pala Nino Pizza, previsti inizialmente a giugno, è stata presa in accordo con il presidente per permettere alla squadra di disputare le finali scudetto».

I lavori, iniziati i primi di luglio, prevedono il rifacimento di tutto l’impianto di illuminazione e di emergenza (led), prove di carico (per certificare la struttura per il pubblico spettacolo), impianto di diffusione sonora, UPS in caso di emergenza, certificazione di prevenzione incendi. Non solo, «In attesa del termine dei lavori, erano state proposte al presidente Pizza altre soluzioni a Pesaro, ad esempio la struttura di Villa Ceccolini».

I lavori potrebbero finire a fine settimana prossima (poi devono montare di nuovo il parquet). «Solo per questi interventi il Comune investirà un costo complessivo di 140mila euro per il padiglione D. Detto ciò, ci aspettiamo una corretta collaborazione tra le parti e non periodiche polemiche».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2021 alle 00:24 sul giornale del 27 agosto 2021 - 2480 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, calcio a 5, vivere pesaro, belloni, mercato coperto pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cglr





logoEV
logoEV