Danneggiamenti in occasione della vittoria dell'italia agli Europei, divieto di accesso in viale Trieste per due 40enni

festeggiamenti italia 1' di lettura 05/08/2021 - La Divisione Anticrimine ha emesso due provvedimenti di divieto di accesso ad aree urbane (DACUR), nei confronti di un napoletano di 44 anni e di un 40enne di Cerignola (FG), entrambi residenti a Pesaro, a seguito dei danneggiamenti aggravati in concorso consumati lo scorso 12 luglio, nell’ambito dei festeggiamenti per la vittoria della Nazionale italiana di calcio ai campionati europei.

Nell’occasione avevano distrutto un totem pubblicitario posto sulla pubblica via, addirittura incitando i passanti a contribuire al danneggiamento. I provvedimenti di divieto di accesso hanno la durata di un anno per l’area urbana individuata nella zona di viale Trieste, precisamente dal Porto a Largo Beato Carlo Liviero e a tutti gli esercizi commerciali, ristoranti e bar presenti nell’area, nonché tutte le aree di parcheggio e strade di accesso relative.

E’ stato inoltre convalidato dall’A.G., per entrambi, l’obbligo di comparire presso la Questura di Pesaro nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, tra le ore 20.00 e le ore 21.00, per l’intera durata dei provvedimenti DACUR.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2021 alle 11:44 sul giornale del 06 agosto 2021 - 3746 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cdBL