Riequilibrio delle liste di attesa tra Azienda ospedaliera Marche Nord e Sanità territoriale (Area Vasta 1)

ospedale pesaro 2' di lettura 01/08/2021 - L’assemblea provinciale delle associazioni impegnate nella tutela del diritto alla salute, riunitasi il 19 luglio, ha constatato la necessità che vengono ripristinate urgentemente le liste di garanzia, ovvero la garanzia che le prestazioni sanitarie che entrano nella suddetta lista, siano prenotate entro 5 giorni, anche attivando adeguati livelli di esternalizzazione dei servizi, cioè avvalendosi di prestazioni esterne convenzionate.

Pertanto si chiede alle Direzioni delle aziende sanitarie ed ospedaliere di attivarsi subito per il ripristinare prima possibile le misure che erano state sospese a causa dell’emergenza Covid.

L’assemblea provinciale delle associazioni impegnate nella tutela del diritto alla salute è costituita da 49 associazioni della provincia di Pesaro e Urbino, composte per la maggior parte di volontari, che si riuniscono periodicamente in attuazione dell’articolo 24 della legge regionale 20 giugno 2003, n. 13. Compiti dell’Assemblea

• eleggere ogni 3 anni i rappresentanti delle associazioni nei due Comitati di partecipazione dei cittadini alla tutela della salute, nell’ambito rispettivamente dell’Area Vasta 1 dell’Asur e dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord

• riunirsi periodicamente per discutere e monitorare le attività svolte in seno ai due Comitati di partecipazione per deliberare sulle istanze da proporre ai predetti rappresentanti in seno ai Comitati di partecipazione

• promuovere iniziative comuni di informazione, sensibilizzazione e formazione su tematiche sanitarie d’interesse per il territorio, favorendo la più ampia partecipazione dei cittadini all’organizzazione e al monitoraggio delle attività sanitarie

I comitati di partecipazione dei cittadini alla tutela della salute sono stati istituiti dalla predetta legge regionale con il compito di:

a) contribuire alla programmazione e alla pianificazione socio-sanitaria regionale, aziendale e territoriale;

b) svolgere attività di verifica e di controllo sulla gestione dei servizi sanitari;

c) monitorare le condizioni di accesso e di fruibilità dei servizi sanitari






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2021 alle 23:49 sul giornale del 31 luglio 2021 - 260 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi per il volotariato, volontariato, marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccR4





logoEV
logoEV