Donne vittime di violenza: stanziate le coperture economiche per il progetto “Io... Ricomincio da me”

violenza sulle donne 1' di lettura 29/07/2021 - L’assestamento di bilancio approvato ieri dal consiglio comunale, stanzia le coperture necessarie alla realizzazione del progetto “Io...ricomincio da me” già deliberato e finalizzato a tutelare figli minori e donne che “non escono” da strutture di accoglienza e che “non hanno” la tutela delle azioni rivolte a chi intraprende percorsi protetti dal Centro Antiviolenza o dalle Case di Emergenza.

Andremo così a supportare finanziariamente le spese correnti per attività educative, artistiche, sportive e sanitarie dei figli minorenni e la loro custodia durante l’orario lavorativo delle madri.

Un aiuto per la ricerca di una sistemazione lavorativa anche con accesso alle "borse lavoro" e la copertura delle spese di affitto e utenze domestiche. È fondamentale mettere a disposizione, delle donne vittime di maltrattamenti, questo aiuto economico concreto che fornirà validi strumenti per tutte coloro che troveranno il coraggio di rialzarsi e di riprendere in mano la loro vita.

Approvato anche lo stanziamento dei fondi che andranno a copertura di tutte le attività legale alle Pari opportunità, con eventi e progetti che supporteranno azioni volte al raggiungimento della parità dei diritti di genere. Altri importanti tasselli nella direzione giusta per non lasciare sola nessuna donna e per sostenere i progetti sociali legali alle pari opportunità. Un’azione politica proposta da Anna Maria Mattioli - Presidente Commissione Donne Elette e Capogruppo PD - con il pieno appoggio delle Commissione Donne Elette e Pari Opportunità e l’unanimità di tutta l’assise che oggi grazie all’impegno degli assessori Mengucci e Pozzi portiamo alla piena operatività.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2021 alle 17:09 sul giornale del 30 luglio 2021 - 314 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Pd pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccFO





logoEV
logoEV
logoEV