Dal Consiglio l’ok per l’assestamento di bilancio 2021. Pozzi: "Continuiamo ad investire su sport, cultura e turismo"

riccardo pozzi 2' di lettura 26/07/2021 - Via libera – con 22 voti favorevoli e 8 contrari - dal Consiglio all’assestamento generale di bilancio e salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2021.

«Nel corso dell’anno, il bilancio di previsione subisce alcune modifiche - spiega l’assessore al Rigore Riccardo Pozzi –. Variazioni per un valore complessivo di 791.452€, che andrà a equilibrare spese già approvate e finanziate, principalmente negli ambiti della cultura, turismo e sport. Liberando queste risorse correnti di bilancio, si procede al finanziamento dei capitoli di spesa corrente, anticipando, di fatto, parte del contributo statale per le città dell’“UNESCO creative city network”, di cui il Comune di Pesaro fa parte come Città della Musica, che arriverà entro fine anno grazie al lavoro congiunto fatto da 7 primi cittadini di colori politici diversi, in particolare da quello fatto dal sindaco Ricci. Un intervento che consente – a livello nazionale - di equiparare il ruolo delle Città creative a quelle patrimonio Unesco; a Pesaro di ottenere parte dei 5 milioni di euro destinati sulle 7 città del network».

Alcune tra le azioni che andranno incrementate sono: manutenzione di impianti sportivi, attività di promozione legati al mondo dello sport, acquisti di libri e materiale audiovisivo per le biblioteche, contributi per le attività di Fondazione Rossini, Fondazione Pescheria, Museo Benelli, restauro e conservazione del patrimonio artistico, eventi culturali. La variazione di bilancio prevede anche un contributo di 100mila euro a favore dell’assegnazione del progetto d’allestimento di una delle tre sale dell’ala destra di palazzo Almerici, uno dei più importanti del ‘700, che ospiterà la parte di Novilara, tramite un progetto che fa dell’accessibilità uno dei punti forti e innovativi. «Completiamo l’ultimo tassello per restituire alla città uno dei luoghi più storici, che i pesaresi attendono da tempo». Si tratta di interventi che raccontano la strategia di una città «che ambisce a essere un territorio di medie dimensioni che investe sulla cultura come elemento di sviluppo».






Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2021 alle 20:21 sul giornale del 27 luglio 2021 - 228 letture

In questo articolo si parla di pesaro, riccardo Pozzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cccK





logoEV
logoEV