"Fuori di testa" sotto l'effetto di cocaina prende a testate l'ambulanza

1' di lettura 24/07/2021 - Sotto l'effetto di cocaina in preda ad allucinazioni si scaglia contro sanitari e carabinieri.

E' accaduto giovedì sera, dopo le 22, a Tavullia. Un 32enne albanese, incensurato, dopo aver fatto uso di cocaina ha iniziato ad andare in stato di agitazione non riconoscendo più nessuno e nemmeno la moglie.

Il cognato e alcuni amici hanno tentato di calmarlo ma l'uomo, ormai "fuori di testa", ha iniziato ad aggredire con pugni e calci chiunque si avvicinasse a lui.

I parenti preoccupati hanno chiamato il 118 ma il 32enne alla vista della Croce Rossa ha dato in escandescenza costringendo i sanitari a richiedere l'intervento di un'altra ambulanza con medico a bordo e dei carabinieri.

All'arrivo dei militari l'uomo pareva si fosse tranquillizzato, invece è scappato in strada cercando di gettarsi sotto l'ambulanza, poi colpita con una testata che ha danneggiato il mezzo.

L'intervento dei carabinieri del Norm ha permesso di bloccare l'uomo e immobilizzarlo in modo da essere curato dai sanitari che gli hanno somministrato un calmante.

Trasportato al pronto soccorso si è poi tranquillizzato e le successive analisi tossicologiche hanno confermato l'uso di cocaina.

L'uomo non verrà denunciato, gli atti saranno trasmessi in procura.


Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2021 alle 09:02 sul giornale del 25 luglio 2021 - 15376 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, tavullia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbSH