Sferra un pugno ad un carabiniere e fugge in Jaguar: due arrestati

arresto carabinieri 1' di lettura 30/06/2021 - I carabinieri di Cattolica, nella notte di ieri, a Sassofeltrio, hanno tratto in arresto per minaccia, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, un 27enne di origini calabresi, residente a Sassofeltrio ed un 31enne di Crotone, entrambi pregiudicati.

L'episodio che ha portato all'arresto si è consumato in via Francia a Cattolica durante il controllo di un'autovettura Jaguar.

Nella fase di identificazione degli occupanti del mezzo, il conducente dell'auto, in evidente stato di ebbrezza, ha assunto un comportamento aggressivo e minaccioso nei confronti dei carabinieri.

Prima ha inveito contro i militari, poi ha sferrato un pugno al volto ad uno dei carabinieri e immediatamente dopo si è dato alla fuga a bordo della propria autovettura.

Immediatamente è scattato l'inseguimento conclusosi anche grazie all’ausilio dei carabinieri di Urbino, quando i malviventi sono stati rintracciati nelle rispettive abitazioni di Sassofeltrio.

A seguito dell’accaduto, il militare ha riportato lievi lesioni.

Al termine dell’udienza di convalida svolta nella stessa giornata, il giudice ha convalidato il provvedimento di arresto ed ha disposto per entrambi i soggetti l’obbligo di firma.

Contestualmente è stata disposta la sospensione del reddito di cittadinanza di cui i due malviventi sono risultati percettori.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2021 alle 11:38 sul giornale del 01 luglio 2021 - 12003 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, pesaro, cattolica, sassofeltrio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b9v5





logoEV
logoEV