Aperto al pubblico il Museo Giovanni Battista Venanzi a Sant’Angelo in Lizzola

Museo Giovanni Battista Venanzi a Sant’Angelo in Lizzola 2' di lettura 29/06/2021 - Da sabato prossimo, 3 luglio 2021, sarà aperto al pubblico il Museo Giovanni Battista Venanzi a Sant’Angelo in Lizzola. A comunicarlo sono il Sindaco del Comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli, l’Assessore alla Cultura Dott. Mirco Calzolari e la Famiglia Cacciaguerra Perticari proprietaria della Chiesa Abbaziale di Sant’Egidio che ospita il Museo inaugurato il 19 giugno scorso.

Il nuovo Museo sarà aperto al pubblico con visita guidata tutti i sabati mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.30 o su prenotazione telefonando a Valentina Campolucci al n. 328 5329373.

L’Amministrazione Comunale di Vallefoglia, con l’intento di valorizzare la Chiesa Abbaziale di Sant’Egidio e promuovere il territorio dal punto di vista storico/culturale ha disposto di istituire un Museo monotematico dedicato a Giovanni Battista Venanzi (Pesaro 1627 – 1705). Nella Chiesa, infatti, sono conservati ben 32 opere pittoriche, datate e firmate dall’Autore, che da giovane frequentò la bottega di Simone Cantarini per poi trasferirsi a Bologna e diventare pittore di corte di Ranuccio II Farnese dei Principi di Parma. La “Chiesa di Sant’Egidio”, di notevole interesse storico, artistico e culturale, è stata fatta costruire nel 1684 da Don Agostino Lapi, nobile signore del luogo e proprietario di vasti possedimenti, è passata in seguito in eredità alla famiglia Perticari. Nella chiesa si può anche ammirare un altare barocco ricoperto d’oro zecchino finemente bulinato con crocefisso in legno intagliato da Francesco Pianta di Venezia nel 1680.

Al fine di consentirne la fruizione della chiesa alla collettività tramite la realizzazione di eventi pubblici l’Amministrazione ha stipulato con la proprietà un contratto di comodato d’uso pubblico che prevede la realizzazione di attività culturali e di interesse generale nel rispetto dello spirito educativo-religioso del contesto nel quale l’immobile è inserito, quali visite guidate, eventi musicali, iniziative artistiche ed eventi di ricerca ad esso correlati.

Il Sindaco Ucchielli con l’occasione ringrazia la Famiglia Cacciaguerra Perticari per la collaborazione e per aver messo a disposizione questo gioiello d’arte che d’ora in poi andrà ad arricchire l’offerta turistico culturale del Comune di Vallefoglia affiancandosi agli altri due Musei, quello della Mezzadria di Pontevecchio e quello delle Muse e delle Ninfe all’interno del Centro Culturale “G. Santi” a Colbordolo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2021 alle 12:54 sul giornale del 30 giugno 2021 - 340 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune, Sant’Angelo in Lizzola, vallefoglia, Comune di Vallefoglia, vallefoglia pesaro, comunicato stampa, Museo Giovanni Battista Venanzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b9mK





logoEV
logoEV
logoEV