Le comunità Narconon promuovono la Giornata mondiale contro l’abuso e il traffico illecito di droga

droga marijuana 2' di lettura 26/06/2021 - ‘Pandemia’ è il termine usato per l’infezione data dal virus Covid-19; una situazione che ostacola il mondo intero ed ha richiesto ingenti sforzi per essere arginata nei corpi e nelle menti della gente. C’è un’altra pandemia, molto più vecchia e radicata di quella con le mascherine e della ‘distanza sociale’.

Con più di centosettanta milioni di drogati in tutto il mondo e oltre centoquaranta milioni di alcolizzati, l’alloro della vittoria per la più vetusta pandemia del pianeta Terra va alla tossicodipendenza!

È giusto allora dedicare un’intera giornata a un problema che riguarda mezzo miliardo di persone ed è altrettanto giusto ricordare chi, quotidianamente, si prende cura di ciascuna di loro, sia per un’effettiva riabilitazione, sia per la necessaria prevenzione di un fenomeno che mette a repentaglio le più giovani generazioni.

Le comunità Narconon, con un programma di riabilitazione efficace e con numerosissime iniziative per una gioventù sobria, da oltre mezzo secolo hanno fatto una solenne promessa alla gente della Terra che mantengono ogni giorno: “Siamo qui per salvarti da alcol e droghe, la via diretta che avevi scelto per l’inferno. Poi deciderai per la tua vita, in libertà.”

Allo stesso tempo i centri Narconon desiderano sollecitare le istituzioni, le autorità e la società civile sul mantenere un’alta e continua attenzione su questa grave problematica affinché le nuove generazioni vengano salvaguardate.

La recentissima relazione annuale della Direzione Centrale per i Servizi Antidroga del Ministero dell’Interno ha chiaramente evidenziato come, con l’attuale pandemia, l’uso del web sia stato ampiamente utilizzato per lo spaccio ed i grandi traffici di droga, con grosse difficoltà d’intercettazione. Anche con il Covid l’abuso ed il traffico illecito di droga non si sono interrotti, anzi!

Pertanto chi volesse ricevere maggiori informazioni, brochure o organizzare conferenze di prevenzione può contattare le comunità Narconon Alfiere di Pesaro allo 0721.404074 (centroalfiere@live.it) o la comunità Narconon Astore di Fabriano allo 0732.74076 (info@narconon.it).

Sicuri che le Nazioni Unite, promotrici di questa giornata, siano d’accordo con noi, auguriamo a tutti ogni bene.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2021 alle 18:51 sul giornale del 27 giugno 2021 - 518 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8Y3