Donna annuncia il suicidio, tragedia sventata dalla polizia

polizia notte 2' di lettura 26/06/2021 - Aveva deciso di farla finita e aveva chiesto “aiuto” a un suo caro amico di Forlì perché non riusciva a fare il nodo alla corda per porre fine al suo male di vivere. L’uomo sconvolto dall’sms arrivato, ha contattato immediatamente la questura di Forlì, riferendo ogni dettaglio utile per soccorrere la donna.

La questura di Forlì ha allertato la Sala Operativa di Pesaro, che ha attivato prontamente tutti i protocolli previsti per queste situazioni. La volante giunta all’abitazione del presunto suicida, non ricevendo risposta al campanello ha deciso, ancor prima dell’arrivo della scala dei vigili del fuoco, approfittando di una serranda semichiusa, di accedere nella casa, non trovando nessuno.

Nel frattempo la Sala operativa, ha provveduto a reperire ogni informazione utile e fare positioning del cellulare in uso alla donna. Si è provato a chiamare ripetutamente e dopo vari tentativi la donna ha risposto all’operatore del 113 e in palese stato confusionale, più volte ha ripetuto di essere stanca e di volerla fare finita.

L’operatore, entrato in empatia con la signora, è riuscito a farsi dire anche dove fosse, mentre la donna, che continuava a ripetere di volerla far finita, è stata convinta a fermarsi in strada per non distrarsi con il cellulare alla guida.

Questo ha permesso di localizzare la posizione della donna e guidare la Volante sul posto. Il grande lavoro di squadra ha permesso di rintracciare la donna in una zona isolata alle porte della città, che era ancora al telefono con l’operatore del 113.

Sul posto è stato inviato anche personale sanitario per le cure del caso. Un intenso lavoro di squadra tra questure e sensibilità dei cittadini ha permesso di evitare una tragedia.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp o Telegram?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.4439462 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Telegram vai su https://t.me/viverepesaro e clicca su "unisciti"






Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2021 alle 14:07 sul giornale del 27 giugno 2021 - 12896 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, suicidio, redazione, pesaro, tragedia, polizia di notte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8VO





logoEV
logoEV